Cosa vedere a Helsinki in inverno 2023

Vi proponiamo una guida sulle cose più belle da vedere in inverno ad Helsinki, nonostante le temperature bassissime!

Helsinki, capitale della Finlandia, è una cittadina da visitare almeno una volta dalla vita: qui potrai visitare non solo il paese, ma anche i paesaggi incredibili del freddo Nord, così particolari e suggestivi.

Cosa vedere a Helsinki in inverno 2023

Visitare Helsinki in inverno, potrebbe sembrare un’idea assurda viste le temperature bassissime che il Nord Europa raggiunge durante questa stagione: la temperatura media è di -10°C ma può arrivare tranquillamente a -20°C e oltre, la neve è onnipresente e così il vento.

Ma se vi organizzate con il giusto abbigliamento potrete godervi con tranquillità la città. Vi consigliamo quindi di vestirvi a strati usando abbigliamento tecnico e caldo. Importantissime le scarpe che non devono essere solo calde ma anche antineve.

Vi proponiamo allora una guida sulle cose più belle da vedere in questo periodo ad Helsinki.

Le isole

Helsinki è circondata dal mare su 3 lati. In inverno partono quotidianamente traghetti per la fortezza di Suomenlinna, Patrimonio UNESCO oggi abitata da circa 800 persone e dove è possibile passeggiare, fermarsi per mangiare o bere qualcosa e visitare il museo.

Imperdibile l’isola di Uunisaari, raggiungibile in inverno attraverso un ponte di legno: l’edificio di mattoni rossi che oggi ospita un bar/ristorante era un tempo una fabbrica di vernice. Il panorama invernale da Uunisaari, specialmente intorno all’ora del tramonto, è davvero sensazionale.

C’è poi l’isola di Lauttasaari, un’isola collegata alla terraferma tramite un ponte che offre panorami invernali spettacolari: la parte raggiungibile a piedi è Vattuniemi, selvaggia e a tratti difficile in inverno, è davvero un’esperienza unica.

L’architettura della città

La città è famosa per possedere un’architettura alquanto moderna: per esempio, imperdibile, è la Oodi Central Library, la biblioteca costruita in occasione del centenario della proclamazione dell’Indipendenza Finlandese e di Helsinki come Capitale della Nazione; non si tratta di una biblioteca nel termine vero e proprio, ma piuttosto di uno spazio multiculturale per giovani, anziani, famiglie che all’interno vede uno spazio libri, sale audio-video, sale con videogiochi, cinema, vari caffè, co-working, un asilo e tanto altro.

I tre musei più importanti

Ci sono tre musei che vi suggeriamo di visitare che fanno un focus sulla storia e tecnica del design finlandese, per visitare qualcosa di innovativo e modero. Sono il Design Museum, Museum of Contemporary Art Kiasma e Cable Factory.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La location da sogno della serie tv “L’isola e il maestro”

Come arrivare a Sirmione, per una gita sul Lago di Garda

Leggi anche
Contentsads.com