Notizie.it logo

Come funziona una vacanza in Ashram?

Come funziona una vacanza in Ashram?

La vita in un Ashram sottolinea un’espansione della consapevolezza. Permette di superare l’Ego e gradualmente ci si muove verso una vita di armonia.

La vita in Ashram sottolinea sulla dissoluzione della “I”. Ma si deve ricordare che questo può essere un bel passaggio doloroso, dato i nostri stili di vita esistenti. Quando si vive in un Ashram, si è tenuti a fare qualche aggiustamento nel vostro modo di vivere.

Ogni singola situazione che si verificherà in un Ashram offre le condizioni per la dissoluzione dell’ego. Le situazioni creano le condizioni per l’introspezione e auto-apprendimento (Swadhyaya).

La parola deriva dal Ashram Shram (lavoro). Lavoro costituisce la base della vita dell’Ashram. Qui il lavoro (lotta) è per la perfezione di quei pensieri, parole e azioni.

La vita in Ashram migliora la nostra personalità, aiutando a realizzarci e di fornire l’opportunità di cambiare la nostra prospettiva.

Nella vita Ashram, ognuno è un partecipante, non un ospite. Chiunque voglia partecipare alla Ashram appartiene alla Ashram e viceversa.

Cosa aspettarsi da una vacanza in Ashram?

Alla luce di quanto sopra, la frase ‘Ashram Holiday’ è di per sé un ossimoro. Se stai pensando che sarete coccolati con un servizio … lasciamo perdere. Un Ashram non ha nulla a che vedere con la comodità materiale.

A volte sono gli ospiti che si lamentano che si sentivano persi nell’Ashram – non c’era receptionist che li servisse. E’ proprio questo il punto – la ripartizione della mentalità esclusivista inizia proprio dalla parola. L’interazione “forzato” per aiutare a trovare la strada inizia a rompere le barriere create dall’ego.

Quando si raggiunge in questo modo insolito, allenta la nostra mentalità rigida.

No moquette, senza aria condizionata / riscaldamento e nessuna TV, né beni materiali. La vacanza in Ashram equivale al benessere psicofisico.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche