Notizie.it logo

Come si festeggia il Capodanno cinese a Manila

Come si festeggia il Capodanno cinese a Manila

Nelle Filippine, un Tsinoy è un filippino che ha alle spalle una eredità cinese. Lo tsinoy è una combinazione di “tsino” che significa cinese e della parola slang “Pinoy” che significa filippino. Vi è stata una presenza significativa cinese nelle Filippine prima che gli spagnoli arrivassero nel XV secolo.

I filippini di origine cinese sono circa quattro milioni, rendendoli il 5% della popolazione delle Filippine.

I filippini di origine cinese celebrano il Capodanno lunare a gennaio o a febbraio. Non è una festa ufficiale nelle Filippine, ma gli studenti nelle scuole cinesi vengono fatti uscire da scuola prima.

Le tradizioni del Capodanno cinese si associano al Capodanno lunare. Il cibo tipico durante questa ricorrenza è il tikoy, un pasto a base di riso appiccicoso. Puoi comprarlo nei negozi solo in questo periodo dell’anno e non dimenticare di cuocerlo prima di mangiarlo.

Vi è poi una parata dei leoni che ballano o dei dragoni nel distretto Binondo di Manila, e anche in altre città delle Filippine in cui è nota la presenza cinese.

La testa del leone è molto grande e il corpo è ricoperto da tessuto colorato. I ballerini devono essere forti per sorreggerlo e muoverlo in modo animato. I proprietari delle case lasciano dell’ ang pao in cima alle loro case o cancelli perché i danzatori li raccolgano mentre danzano in costume.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
Leggi anche