Notizie.it logo

Come trovare lavoro a Torino

Lavoro a Torino

Un’esperienza fatta da tutti, quella di trovare lavoro, alla fine degli studi. Diverse le strade percorribili e le strategie che ciascuno adotta, in un mercato sempre più difficile. L’inserimento lavorativo dipende anche dal luogo in cui si vive, che può fornire un vantaggio o essere un handicap.

In una grande città industriale come Torino le possibilità di lavorare sono tante, basta avere pazienza e tenacia. Ecco quindi come si può andare alla ricerca di un impiego e cercare di entrare nel mondo del lavoro.

Lavoro, un sogno di tanti giovani e adulti, divenuto in questi anni sempre più difficile e complicato da realizzare. Un mondo dove non sempre le proprie aspirazioni vengono soddisfatte ed i meriti riconosciuti. L’ambiente dove si vive poi influisce enormemente sulle possibilità o sui tempi con cui si entra nel mercato lavorativo. Una grande città industriale come Torino, ad esempio, offre naturalmente maggiori opportunità rispetto ad una più piccola e meno organizzata del Sud Italia. I mezzi per trovare un impiego possono essere tanti. Innanzitutto, bisogna avere le idee chiare su ciò che si vuole fare o sul tipo di lavoro a cui si aspira. Chiarito tutto ciò, serve preparare un bel Curriculum Vitae e una lettera di presentazione accattivante per le aziende.

A questo punto andiamo alla ricerca delle opportunità: possiamo rivolgerci al sito del Comune di Torino (www.comune.torino.it/infogio/welcome.htm), dove c’è una bacheca con offerte di lavoro a cui poter rispondere. Si può, inoltre, inserire il proprio CV nei siti delle diverse agenzie di lavoro private, quali ad esempio Adecco, Manpower, GI Group, oppure in siti specializzati in annunci di lavoro, quali Infojobs. Ci si può rivolgere anche ai Centri per l’Impiego provinciali (la lista su “www.provincia.torino.gov.it), dove operatori possono fornire indicazioni utili su aziende che cercano personale ed a cui inviare la propria candidatura. Altro mezzo importante ma molto informale è il “passaparola” o il “networking”, cioè il dare voce ad amici o parenti della propria disponibilità al lavoro per avere notizie eventuali su possibilità di impiego.

Un esempio sempre più diffuso su internet di questo tipo di “rete” è il sito di “LinkedIn”. Questi sono diversi mezzi utili attraverso cui poter trovare lavoro più facilmente, si sia a Torino o in qualche altro luogo in Italia.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZagatZagat

    Zagat esiste dal 1979, raccogliendo le recensioni dei clienti sui vari ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento di tutto il

Leggi anche