Posti da visitare in Danimarca: attrazioni per tutta la famiglia

La Danimarca offre meravigliosi scorci e posti da visitare, tra storia, arte e natura.

Una volta sede dei predoni vichinghi, la Danimarca rimane una nazione marittima, confinante con il Baltico e il Mare del Nord. Nessun luogo del paese si trova a più di un’ora di macchina dalla sua costa, gran parte della quale è fiancheggiata da belle spiagge sabbiose.

Oggi i vichinghi danesi hanno parcheggiato le loro navi nel museo e, insieme alle altre nazioni scandinave, hanno forgiato una società moderna, ricca di posti da visitare.

Danimarca: posti da visitare

La gente viene qui per esplorare castelli da favola o la patria dello scrittore di fiabe Hans Christian Andersen. I buongustai adorano Copenaghen, così come coloro che si dedicano all’arte e al design. Fuori dalla capitale, molte altre grandi attrazioni turistiche in Danimarca attendono il visitatore.

Palazzo Frederiksborg

Situato nel mezzo di un lago, l’imponente Palazzo di Frederiksborg ospita il Museo di Storia Nazionale. Il museo esiste sul sito dal 1878, ma il castello stesso fu costruito durante la prima parte del XVII secolo. A quel tempo, era la casa del re Cristiano IV, uno dei monarchi più famosi della Danimarca. I visitatori possono percorrere le sale del castello e vedere la vasta collezione di opere d’arte.

I giardini sono da non perdere. Particolarmente degni di nota sono i giardini che si trovano sul lato opposto di un lago, che può essere attraversato in barca. Alcune delle migliori viste del castello si possono avere da questo punto di vista.

Ponte Oresund

Questa magnifica opera d’ingegneria attraversa lo stretto di Øresund, comunemente chiamato Sound, tra Copenhagen e Malmo, in Svezia. La struttura, lunga 8 km (5 miglia), trasporta passeggeri e automobili. In parte ponte, in parte tunnel, l’Øresund è stato aperto nel 2000 e accoglie quasi 17.000 veicoli al giorno. I visitatori della Danimarca usano il ponte come un comodo passaggio per la Svezia. Molti vengono semplicemente per l’esperienza di attraversare il ponte. Chi arriva in aereo a Copenhagen non dovrebbe perdere l’opportunità di vedere il ponte dall’alto.

Vikingeskibsmuseet

Il Museo delle navi vichinghe di Roskilde ha molti punti salienti che gli appassionati di storia troveranno affascinanti. La destinazione è resa ancora più speciale dall’inclusione di molte mostre interattive, molte delle quali sono orientate verso i bambini. La maggior parte dei visitatori apprezza diverse navi vichinghe originali che sono state scoperte nel fiordo di Roskilde, anche se alcuni sono ugualmente affascinati dal cantiere navale funzionante dove le tecniche di costruzione delle navi vichinghe sono ancora utilizzate.

Leggi anche: Museo delle navi vichinghe di Oslo: informazioni sulla visita

Spiagge di Skagen

In un paese che vanta 5.000 miglia di costa, è logico che alcune persone scelgano di andare in vacanza nei dintorni di Skagen per poter passare le giornate a rilassarsi sulla spiaggia. Il litorale di Skagen è particolarmente bello, spazzato dal vento e desolato. Il banco di sabbia Grenen sopra Skagen è il punto più settentrionale della Danimarca. Molte persone trovano la luce qui straordinaria. È così insolitamente bella, infatti, che una scuola di artisti del 19° secolo conosciuta come i Pittori di Skagen una volta concentrava tutti i suoi sforzi qui. È possibile vedere le loro opere al museo locale. Da notare anche il Råbjerg Mile, la più grande duna di sabbia mobile della Danimarca e una chiesa che è interamente sepolta dalla sabbia tranne il campanile appena visibile.

Legoland Billund

Questa attrazione è specialmente per i bambini. Tuttavia, anche la maggior parte degli adulti trova qualcosa da godere in questo parco di divertimenti. Il display miniland è particolarmente interessante con la sua visualizzazione in miniatura di molti edifici e luoghi famosi nel mondo, costruiti con più di 50 milioni di mattoncini LEGO. LEGOREDO Town si rivolge agli ospiti con il senso dell’avventura del selvaggio west, mentre il Regno dei Cavalieri fa da sfondo all’esplorazione delle fiabe. Alcune sezioni di Legoland sono dedicate esclusivamente ai più piccoli. I visitatori particolarmente entusiasti potrebbero voler fare una prenotazione all’hotel o al villaggio vacanze sul posto.

Leggi anche: Legoland Water Park Gardaland: l’apertura e le attrazioni

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Austria: gite di un giorno per scoprire la città e dintorni

Gite di un giorno da Londra: tappe inglesi da non perdere

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media