Notizie.it logo

Dolci tipici del Natale Ortodosso

Dolci tipici del natale ortodosso

Alla scoperta delle tradizioni Natalizie Ortodosse: Vi presentiamo la storia del piatto tipico russo “Sočivo”, simbolo del Natale Ortodosso.

Paese che vai, usanza che trovi! L’antico motto è una verità di fatto ancora oggi, anche se l’avvento di Multinazionali e catene di fast food ha omogeneizzato le abitudini alimentari dell’intero pianeta. Ma se di tradizione vogliamo parlare, allora dobbiamo inoltrarci tra le ricette delle festività, quei piatti canonici, che forse da più di mille anni sono consumati sulle tavole dei Cristiani Ortodossi.

Oggi vi parleremo del dolce natalizio “Sočivo”, un piatto tradizionale del Natale Ortodosso e che, come da tradizione, viene preparato giorni prima del Natale. L’ingrediente principale è il grano, che deve essere setacciato e ripulito da ogni impurità. Il grano viene immerso nell’acqua in ebollizione, fino a creare una pappa non troppo densa, che una volta pronta, viene messa a raffreddare e viene cosparsa di miele. In un pentolino a parte si pestano i semi di papavero fino a farne uscire il “latte” che viene diluito col miele, e poi spalmato sulla pappa di grano.

Infine viene guarnito di noci.

Questo piatto tradizionale ortodosso è una vera leccornia! Col passare dei secoli la ricetta del “Sočivo” è stata modificata ed ampliata nel gusto: oggi si utilizzano diversi tipi di cereali, come il miglio, il riso e l’avena ed inoltre è ammissibile guarnirla con uvetta, nocciole o del cocco grattugiato, tutti ingredienti che ne intensificano il sapore.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.