Notizie.it logo

Dove andare a sciare al Nord Italia: gli impianti migliori

Dove andare a sciare al Nord Italia: gli impianti migliori

La stagione sciistica è alle porte. Vieni a scoprire le più belle località italiane che sapranno affascinarti con le loro maestose cime innevate.

L’Italia, uno dei Paesi più belli del Mondo, è sempre stato fonte di ispirazione per artisti e viaggiatori, con la sua storia antica, la sua cultura ricchissima e i suoi paesaggi affascinanti. Un viaggio nel Bel Paese è d’obbligo per qualsiasi destinazione almeno una volta nella vita, sia per gli amanti del mare o della montagna, del lago o delle colline, delle città d’arte o dei borghi antichi. Se siete appassionati degli sport invernali, vi interesserà sapere dove andare a sciare al Nord Italia, dove praticare snowboard, trekking e tante altre attività.

Dove andare a sciare al Nord Italia

La stagione invernale è ormai alle porte e molte strutture stanno aprendo i loro impianti sciistici per ospitare i numerosi turisti amanti della neve. Lunghe 1200 km, le Alpi, sono la catena montuosa che troneggia su tutto il nord Italia, dove si trovano molte località sciistiche italiane più belle del mondo.

dolomiti

Situata nel cuore dell’Alto Adige, con ampie piste immerse nei boschi, l’Alta Badia, è uno dei comprensori sciistici più grandi e belli di tutta l’Italia. La pista più emozionante di tutte, è sicuramente la Gran Risa, dedita solo agli sciatori più esperti essendo una pista nera. Conferita una maggior notorietà grazie allo svolgimento delle gare della Coppa del Mondo maschile di slalom gigante, la partenza della pista è situata a Piz La Ila, che dopo un percorso di 650 metri di dislivello, arriva sino al paese di La Villa.

Avendo tutte le piste in alta quota, a Breuil Cervinia la neve naturale è garantita per tutta la stagione sciistica. Situata in Valle d’Aosta, questa località vanta stupendi panorami innevati tra le cime più alte d’Europa, tra cui il monte Cervino. Si tratta della terza vetta italiana per altitudine. Il comprensorio sciistico di Matterhorn Ski Paradise, comprende 350 km di piste adatte per lo sci alpino, che si disperdono tra favolose montagne, come il Cervino e il Monte Rosa, collegando la splendida località italiana Cervinia a Valtournenche, situata sempre in Valle d’Aosta e a Zermatt in Svizzera.

dolomiti

Situata tra Italia e Francia, Le Thuile è una località non molto conosciuta. Vanta tuttavia un comprensorio sciistico degno di nota. Il livello tecnico della skiera è molto vasto, difatti si può optare dai lunghi giri sulle piste più semplici agli itinerari più tecnici e complessi. Tra questi la 3 Franco Berthod, considerata una delle piste italiane più difficili per la sua ripidità del 76% conferendole il titolo di pista più ripida d’Italia.

Impianti sciistici Dolomiti

Essendo appena iniziata la stagione sciistica, molti impianti stanno ancora aprendo al proprio pubblico.

Tra i più belli, vi è la Val Gardena, che vanta 175 km di piste per lo sci alpino, 115 km per le piste da fondo. Queste sono situate nelle località di Selva di Valgardena e Santa Cristina, che la connettono al comprensorio sciistico di Sellaronda. E’ un versante che fa parte del comprensorio Dolomiti Superski e alla località di Ortisei. La valle offre dalle skiaree molto ampie immerse nei magnifici boschi di conifere dell’Alto Adige.

Ma anche piste più impegnative, situate soprattutto nella zona del Ciampinoi.

3 Cime Dolomiti

Il comprensorio sciistico 3 Cime Dolomiti, in Alto Adige, è un’affascinante comprensorio pluripremiato che si trova nel cuore delle Dolomiti. Questa località dai mille colori, vanta 100 km di piste grazie ai 5 monti che si collegano tra di loro. Questi sono situati nei rispettivi paesi di Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies. 3 Cime Dolomiti è adatto proprio a tutti, poiché si passa da una delle piste nere più ripide d’Italia ai rilassanti tour sugli sci da fare in giornata.

dolomiti

Dove sciare in Piemonte

Una delle regioni italiane che meglio si presta al turismo, sia d’estate che d’inverno, è il Piemonte che risulta completamente circondato dalle Alpi e offre degli scenari paesaggistici unici. Durante i mesi estivi le valli alpine sono di una bellezza incredibile con una flora rigogliosa.

Durante l’inverno, invece, i comprensori sciistici sono il fiore all’occhiello di questa regione con diversi chilometri di piste dove potersi esercitare nella pratica dello sci, con una serie di strutture d’accoglienza all’avanguardia. Le montagne del Piemonte permettono di divertirsi alla grande lungo le piste chilometriche mentre chi gradisce lo sci nordico può praticare questa disciplina lungo i percorsi che si snodano lungo le valli. Cerchiamo quindi di conoscere quali sono le migliori piste sciistiche che si trovano in Piemonte.

Monterosa Ski

Una delle mete più gettonate ed apprezzate è il Monterosa Ski. Si tratta di un importante e famoso comprensorio italiano che deve il suo nome al Monterosa, situato tra la Valle d’Aosta, interessando la Val d’Ayas e la Valle del Lys ed il Piemonte, interessando la Valsesia.

La bellezza delle sue cime, delle sue vallate e la grande funzionalità degli impianti e delle strutture sciistiche la rendono una meta di successo molto ambita.

Monterosa Ski

Sestrière

Questa località rappresenta da sempre una delle stazioni sciistiche più rinomate e frequentate delle Alpi piemontesi. La cittadina, che conta poco più di mille anime che abitano stabilmente questo luogo, presenta una serie di strutture ricettive e di piste sciisitiche in grado di fornire i servizi necessari alla clientela per passare un periodo di vacanza all’insegno del relax, del divertimento e della spensieratezza. La sua tradizione è davvero antica e risale agli anni Trenta del secolo scorso quando il turismo invernale fu inaugurato in questa località dalla famiglia Agnelli. Oggi può essere considerata la località sciistica più frequentata del Piemonte e vanta il primato di comune più alto d’Italia con i suoi 2100 metri di altitudine.

Sestrière

Limone Piemonte

Anche questa località, che si trova in provincia di Cuneo, è molto apprezzata dai turisti che amano gli sport invernali, anche in virtù del fatto che rappresenta uno delle zone d’Italia dove la neve cade più copiosa, in virtù della sua particolare posizione nell’arco alpino. Chi non ama praticare sci o altri sport sulla neve può comunque concedersi un attimo di relax nelle famose terme cittadine che permettono di ritrovare un eccellente benessere psicofisico.

Limone Piemonte

Bardonecchia e Alagna Valsesia

Questo comune, invece, presenta un notevole flusso turistico durante l’inverno in quanto presenta un collegamento molto agevole grazie alla presenza dell’autostrada A32. Ciò la rende una delle località sciistiche più apprezzate della regione piemontese anche perché presenta un comprensorio sportivo che conta oltre 100 chilometri di piste di diversa difficoltà.

Alagna Valsesia è una vera e propria perla incastonata nelle alpi piemontesi che presenta uno sfondo di rara bellezza rappresentato dal Monte Rosa. Il borgo si trova in provincia di Vercelli e conta poco più di 400 abitanti; la particolarità di questa località è quella di essere una delle poche che permette di praticare lo sci fuori pista, su pendenze di differente difficoltà, e con il Monte Rosa che rappresenta la cornice ideale.

bardonecchia

Macugnaga e Monginevro

Un altro luogo dove andare a sciare al Nord Italia si trova nel Vercellese: Macugnaga. La storia di questa località è davvero di lunghissima tradizione ed è legata alla famosa parete Est del Monte Rosa. Qui si trova anche il museo della Montagna dove sono presenti le testimonianze di differenti alpinisti che si sono cimentati nella scalata di questo monte.

Monginevro: ci troviamo lungo il valico che segna il confine tra Italia e Francia e che accoglie questa splendida località sciistica che prende il nome dal colle del Monginevro. Situata ad un’altitudine di poco inferiore ai 2000 metri presenta delle piste dove ci si può divertire davvero alla grande.

macugnaga piste

Tutte la stazioni di sci in Lombardia

Per concludere, vi segnaliamo le ultime incantevoli stazioni sciistiche dove andare a sciare in Italia, in particolare in Lombardia. Tra queste Aprica, Bormio, Borno, Chiesa Valmalenco. Ma anche Caspoggio – Valmalenco, Colere, il Brembo Ski che unisce le località di Foppolo Carona e San Simone, Livigno, Lizzola. Poi Medesimo, Maniva Ski, che vanta un comprensorio sciistico in continua espansione, Montecampione, Pescegallo – Valgerola.

Come anche ci sono Pontedilegno e Temù, che fanno parte del comprensorio PONTEDILEGNO – TONALE. Piani di Bobbio e Valtorna sono poi stazioni sciistiche vicine a Milano, Teglio e la Val Seriana con il comprensorio sciistico del Monte Pora e della Presolana.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche