Notizie.it logo

Flam, Norvegia: cosa fare e vedere

Flam

Scopri Flam e il meraviglioso panorama dei suoi fiordi!

Alla testa di Aurlandsfjord, Flåm si trova in uno scenario davvero spettacolare accanto a Sognefjord. L’attrazione principale qui è la splendida ferrovia di montagna che si insinua nelle cime circostanti e offre panorami davvero strabilianti. Purtroppo è un luogo lontano e nascosto come un segreto ben custodito, e nei giorni più frenetici d’estate, il piccolo villaggio può essere invaso da diverse migliaia di visitatori. Probabilmente è meglio non visitarlo durante le stagioni più tranquille della primavera e dell’autunno, o all’inizio dell’estate in un batter d’occhio. Qui si svolge anche il popolare tour Norway in a Nutshell.

Flam

Ogni anno, diverse centinaia di migliaia di visitatori arrivano a Flåmper guidare con la ferrovia di Flåmsbana, pedalare a Rallarvegen, o fare escursioni nel meraviglioso paesaggio che circonda il piccolo villaggio.

Nella parte più interna dell’Aurlandsfjord, circondato da montagne scoscese, fragorose cascate e strette vallate, troverete il piccolo villaggio di Flåm. Buoni collegamenti di trasporto rendono Flåm facile da raggiungere in treno, nave, autobus o macchina e nei mesi primaverili ed estivi vedrete grandi navi da crociera che planano nel Sognefjord con il loro percorso per il porto di Flåm. Da lì, è solo una breve passeggiata per diversi hotel, ostelli e un campeggio.

Flåmsbana (la ferrovia di Flåm) è stata nominata il viaggio in treno più incredibile del mondo da Lonely Planet nel 2014.

Il viaggio ti porta da Flåm sul fiordo alla cima delle montagne, e durante i 20 chilometri di treno, puoi vedere i fiumi che tagliano attraverso profondi burroni, cascate che scendono lungo i fianchi di ripide montagne innevate e fattorie montane aggrappate vertiginosamente a pendii ripidi.

Tra le cose più popolari da fare a Flåm ci sono la pesca nel fiume Flåmselvi o la conquista di Rallarvegen (“La strada dei Navvies”), una delle gite in bicicletta più panoramiche della Norvegia.

Da Flåm potrete fare varie escursioni nelle vicine montagne o esplorare l’Aurlandsfjord e il Nærøyfjord. Il Nærøyfjord è incluso nella prestigiosa lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è il fiordo più stretto del mondo – ad un certo punto è largo solo 250 metri e con montagne che si ergono su ogni lato.

Il Belvedere di Stegastein, che offre una vista panoramica dell’Aurlandsfjord, è un’attrazione di per sé.

La piattaforma che si trova a 30 metri dal lato della montagna ha attirato l’attenzione ben oltre i confini norvegesi e ha guadagnato distinzioni per l’architettura eccitante.

Diversi ristoranti servono cibi locali e tradizionali come prosciutto crudo, selvaggina, agnello, salmone, formaggio di capra, frutta e bacche. Il birrificio locale si chiama Ægir ed è uno dei birrifici artigianali di maggior successo in Norvegia.

Flam cosa fare

Innanzitutto a Flam puoi vivere l’esperienza della spettacolare piattaforma panoramica di Stegastein, a 650 metri sopra l’Aurlandsfjord. Un’imperdibile gita turistica per tutti i visitatori di Flåm. Si può arrivare qui comodamente con un bus da Flåm via Aurland fino allo straordinario e spettacolare punto panoramico di Stegastein. Questa struttura, che si protende a 30 metri dal fianco della montagna, a 650 metri sopra il fiordo, offre un panorama ineguagliabile.

Una visione più straordinaria del fiordo, delle montagne e del paesaggio circostante è difficile da immaginare.

Uno spettacolo da togliere il fiato e un luogo perfetto per indimenticabili foto delle vacanze. Stegastein è uno dei punti di osservazione più fotografati della regione. Il punto panoramico di Stegastein fa parte della strada turistica nazionale che va da Aurland a Lærdal, popolarmente conosciuta come “La strada della neve”. Il punto di vista è stato progettato da Todd Saunders e Tommie Wilhelmsen e completato nel 2006. Nella visita, che dura un’ora e mezza, è compresa una guida audio in diverse lingue.

Si può poi decidere di vivere un’avventura attiva dal fiordo alla montagna. La giornata comincia con un Basic FjordSafari sull’Aurlandsfjord e con la grande cascata Sagfossen nel Nærøyfjord, dichiarato patrimonio dell’UNESCO.

Sulla via del ritorno andiamo a terra al molo di Skjerdal, dove prende il via l’escursione verso la fattoria di capre di montagna di Leim. L’escursione dura circa un’ora e mezza in salita e saliremo verso valle fino a 400 metri di dislivello. Durante l’escursione sarete circondati da paesaggi mozzafiato, vista sul fiordo e cascate.

All’arrivo, la padrona di casa vi guiderà in un tour della fattoria e vi mostrerà alcuni segreti dietro al tradizionale formaggio di capra. In questa magnifica cornice, potrete rilassarvi sulla terrazza della fattoria e gustare una degustazione di formaggio di capra e un delizioso pranzo a base di prodotti locali. Torniamo a Skjerdal (circa 30 minuti) e torniamo a Flåm con un minibus.

Flam cosa vedere

Con più di 1.000 fiordi in tutto il paese, 10 dei quali frequentati regolarmente da navi da crociera, non sorprende che i turisti si chiedano dove andare e quali fiordi vedere. Innanzitutto non lasciarti ingannare dal suo aspetto orgoglioso che sembra scolpito dai ripidi fianchi delle montagne che si tuffano nei fiordi. Quando l’esperto e appassionato fiordo Øyvind Heen parla della sua materia preferita, non può fare a meno di fare un grande sorriso.

Fjord è una parola norvegese diventata internazionale”. Pensa ai fiordi norvegesi come strade principali con strade laterali e vicoli stretti – un po ‘come i canali di Venezia andati XXL. E a proposito – molti turisti sono affascinati dalle mutevoli condizioni meteorologiche del paesaggio del fiordo. Le bici elettriche e le auto stanno diventando sempre più popolari in Norvegia, i traghetti elettrici da crociera sono lanciati, e altri mezzi di trasporto elettronico ti consentono letteralmente di elettrizzare la maggior parte del tuo viaggio per renderlo silenzioso, fluido e, perché no, social-friendly. The Future of the Fjords è il primo al mondo a possedere una nave interamente elettrica a forma di materiale in fibra di carbonio che fa risparmiare peso e la sorella di Vision of the Fjords è stata la prima nave ibrida del suo genere ad essere lanciata sul retro del fiordo nel 2016.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche