Hotel nelle Langhe

0

Le Langhe sono una zona molto conosciuta e apprezzata del Piemonte tra le province di Asti e Cuneo.

Famosa per il suo vino e per la sua enogastronomia d’eccellenza, ospita città come Alba, dove ogni anno tra Ottobre e Novembre si tiene la Fiera del Tartufo Bianco. I panorami delle colline sono meravigliosi, e si aprono su coltivazioni di vitigni molto estese. Le coltivazioni sono qui favorite dalla presenza di un terreno calcareo marnoso che favorisce la crescita dei famosi vitigni che danno vita a vini di prestigio come il Barbera, il Nebbiolo e il Moscato.

Advertisements

Gli itinerari con cui intrattenersi sono numerosi, da quelli dedicati all’assaggio dei vini come le Cantine Storiche di Canelli e la Strada del Barolo, a quelli più culturali dedicati alla visita del bellissimo Castello di Montemagno e dei musei etnografici intorno. Per massimizzare al massimo le potenzialità del vostro soggiorno, ci sono numerose strutture disponibili ad ospitarvi e a rendere il vostro soggiorno speciale.

Tra i resort di lusso c’è il Boscareto Resort & Spa, con 38 camere di lusso e un’area benessere invidiabile, inoltre molto spesso si trova ad ospitare attività di grande rilievo per la promozione del turismo nella zona.

Un’altra struttura d’eccellenza è l’Albergo Castiglione, con un’ottima valutazione su Trip Advisor, e delle camere che si affacciano direttamente sui vigneti. Una struttura meno conosciuta ma che sta rapidamente raccogliendo numerosi consensi è la Locanda del Pilone, piccola ma confortevole e con un ristorante stellato.

Scritto da Giulia Mosca
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Itinerari Langhe e Monferrato

Modi economici per mangiare a Stoccolma

Leggi anche
  • 2 giugnoWeekend lungo in estate, che cosa fare
  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • 
    Loading...
  • Weekend di vendemmia in FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
Contents.media