I musei imperdibili di Roma per un’esperienza senza fiato

Siete a Roma per la prima volta o siete esperti del patrimonio culturale della città? Allora non dovreste assolutamente perdervi questi musei.

Che siate visitatori per la prima volta o esperti del patrimonio culturale di Roma, la città offre una serie di musei e gallerie imperdibili.

Musei Capitolini, Roma

Nell’antichità, il Campidoglio era il centro geografico e politico di Roma. Oggi ospita i Musei Capitolini, che raccontano l’affascinante storia della Città Eterna.

La collezione spazia dall’antica Roma al Rinascimento e comprende opere famose come la Lupa Capitolina in bronzo, il Colosso di Costantino e la Gallia morente. I musei sono situati in due edifici ai lati della piazza del Campidoglio, progettata da Michelangelo, e sono collegati da un tunnel sotterraneo.

Galleria Borghese

Situata all’interno del terzo parco più grande di Roma, la Galleria Borghese ospita un’impressionante selezione di opere d’arte rinascimentali e barocche.

Il cardinale Scipione Borghese (1577-1633) fu un avido collezionista d’arte e mecenate sia di Caravaggio che di Bernini, scegliendo a mano le loro opere da inserire nella sua crescente collezione, insieme a pezzi di Raffaello, Tiziano e Canova. Le sculture in marmo di Gian Lorenzo Bernini, sorprendentemente espressive, dimostrano la vera maestria del mezzo, mentre sette tele di Caravaggio costituiscono la più grande collezione di opere del maestro barocco a Roma.

È indispensabile la prenotazione anticipata.

i musei imperdibili Roma

Musei Vaticani

La Cappella Sistina, affrescata da Michelangelo, è un motivo sufficiente per visitare i Musei Vaticani, ma c’è molto altro da vedere nelle sue 1.400 stanze, cappelle e gallerie. Sono esposti circa 20.000 tesori culturali, raccolti dai papi nel corso dei secoli, e sarebbe impossibile vederli tutti in un solo giorno, quindi non provateci nemmeno. Prendete invece in considerazione un tour dei punti salienti, come la Galleria delle Carte Geografiche, le Stanze di Raffaello e la collezione egizia, o limitatevi a passeggiare stanza per stanza e segnatevi di programmare una visita di ritorno.

Galleria Nazionale d’Arte Moderna

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna ospita la più grande collezione italiana di arte del XIX e XX secolo. I dipinti, i disegni, le sculture e le installazioni esposte esprimono le mutevoli tendenze degli ultimi due secoli, dal Neoclassicismo all’Impressionismo, dal Futurismo al Surrealismo. Artisti italiani come Giacomo Balla, Alberto Burri, Antonio Canova, Giorgio di Chirico e Amedeo Modigliani costituiscono la maggior parte delle opere esposte, ma la scena internazionale è ben rappresentata da Pollock, Van Gogh, Mondrian, Monet, Degas e Klimt.

Altri musei imperdibili di Roma

  • Centrale Montemartini
  • MAXXI
  • Palazzo Massimo
  • Palazzo Doria Pamphili
  • Keats–Shelley Memorial House
  • Chiostro del Bramante
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori cose da fare e da vedere a Bogotà, Colombia

Perché usare il Cannabis College?

Leggi anche
  • Weekend romantico a Cesky Krumiov in Repubblica CecaWeekend romantico a Cesky Krumlov in Repubblica Ceca
  • Weekend a Palermo la migliore guida turisticaWeekend a Palermo: la migliore guida turistica

    Da Piazza Pretoria sino al Duomo di Monreale, Palermo offre tantissimo da vedere in un weekend.

  • Loading...
  • castello estenseVisitare Castello estense Ferrara con bambini
  • castello gropparelloVisitare Castello di Gropparello con bambini
  • Basilica di Santa Maria Novella di FirenzeVisita e informazioni sulla Basilica di Santa Maria Novella di Firenze

    Tutte le informazioni sulla famosa Basilica di Santa Maria Novella di Firenze, quando visitarla e cosa vedere.

Contents.media