Itinerario di viaggio in Albania: località da includere assolutamente

L'Albania è un Paese vario che vi lascerà senza fiato, dalle spiagge (simili a quelle della vicina Grecia) alle montagne, che non sfigurerebbero in una cartolina svizzera.

Avere a portata di mano un itinerario di viaggio in Albania è di vitale importanza. Viaggiare in Albania è magico, perché si scopre un Paese che ospita l’ultimo fiume selvaggio d’Europa, montagne incredibili e spiagge di sabbia bianca.

Nonostante la natura ben conservata, il Paese è in rapido sviluppo e le infrastrutture continuano a crescere.

Per questo motivo, le strade sono buone, quindi vi consigliamo di completare il vostro itinerario in Albania in auto.

Se non avete un’auto, è possibile viaggiare in autobus, ma richiede più tempo. Inoltre, avrete molta più flessibilità se scegliete di fare un viaggio in Albania di 2 settimane.

Itinerario di viaggio in Albania: località da includere assolutamente

Da Tirana a Berat

Volate nella colorata capitale dell’Albania: Tirana. Vi consigliamo di trovare un volo al mattino o nel primo pomeriggio, in modo da avere il tempo di ritirare l’auto a noleggio e guidare direttamente fino a Berat (2 ore).

Non preoccupatevi di perdere le bellezze di Tirana, perché tornerete in città l’ultimo giorno.

Da Berat a Gjirokaster

Il terzo giorno vi sveglierete e gusterete una tipica colazione albanese a base di pane, burro, yogurt, frutta e olive, prima di raggiungere Gjirokaster in 3 ore di auto. Si tratta di un viaggio molto panoramico, quindi prendetelo con calma e fate delle soste regolari per scattare delle foto.

Gjirokaster è una delle città più memorabili del vostro itinerario in Albania.

Questa bellissima città è piena di case dalle facciate bianche, con balconi in legno e tetti in pietra nel tipico stile ottomano. C’è anche una magnifica fortezza che si trova in alto sulla collina.

Itinerario di viaggio in Albania località

A causa della sua storia, tutto è stato conservato con cura e ha ottenuto il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Se volete saperne di più sull’interessante passato della città, all’interno della fortezza si trova un museo.

Da Gjirokaster a Ksamil (via Syri i Kaltër/Blue Eye)

Il quinto giorno del vostro viaggio in Albania iniziate il viaggio verso Ksamil, una splendida città costiera sulla “Riviera albanese”. Lungo la strada, interrompete il viaggio con una sosta all’Occhio Blu (Syri i Kaltër), una piscina cristallina color smeraldo perfetta per fare il bagno.

Ci vogliono solo 30 minuti di auto da Gjirokaster e 15 minuti a piedi dal parcheggio. Quando si arriva, si è accolti da uno spettacolo stupendo: una bellissima acqua di colore blu e verde che proviene da una sorgente naturale.

L’acqua è freddissima ma così rinfrescante, soprattutto in estate! È scritto che non è consentito nuotare, ma molte persone lo fanno (c’era una guardia che pattugliava la zona e chiedeva solo di non saltare dalla piattaforma). Si consiglia di arrivare il più presto possibile al mattino per evitare la folla estiva.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori cose da fare in Cappadocia: guida alle mongolfiere

Le migliori cose da fare a Cesky Krumlov, Repubblica Ceca

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media