Klementinum di Praga: tutte le informazioni per la visita

Le curiosità e la visita sullo storico Klementinum di Praga, l'antico palazzo voluto da Ferdinando I nella capitale della Repubblica Ceca.

Tra gli edifici storici più importanti e affascinanti di Praga, il Klementinum è una delle mete turistiche più popolari e amate dai turisti. Scopriamo, quindi, la sua storia e tutte le informazioni per la visita.

Klementinum di Praga: la storia

Il Clementinum, anche noto come Klementinum, è un edificio costruito nel 1556 da Ferdinando I a Praga, nel tentativo di restaurare il Cattolicesimo in Repubblica Ceca.

L’ampio complesso ha ospitato l’ordine dei Gesuiti e ancora oggi ospita la più antica chiesa gesuita di Praga, il Convento di San Clemente, che dà il nome all’intero edificio.

L’intento era quello di contrastare la Riforma protestante, e si insegnavano in latino la teologia, la filosofia e la retorica, nonché l’ebraico. Nel 1562, poi, il collegio fu elevato ad accademia dall’imperatore Ferdinando I e si fondarono due internati: San Bartolomeo per i nobili e San Venceslao per gli studenti poveri.

Advertisements

I gesuiti dovettero lasciare il Clementinum dopo l’abolizione dell’ordine nel 1773, ma l’università rimase lì. Dopo la divisione dell’università in parti ceche e tedesche nel 1882, rimase solo la parte ceca. Nel 1930, la Facoltà di Lettere dell’Università si trasferì in un nuovo edificio e il Clementinum divenne la sede della Biblioteca Nazionale.

Oggi lo splendido complesso barocco ospita la Biblioteca Nazionale anche se i gesuiti fecero bruciare migliaia di libri perché ritenuti quasi tutti eretici e da mettere “all’indice”.

biblioteca praga visita

Prezzi e orari

Per visitare lo splendido edificio gli orari di apertura vanno dal lunedì alla domenica. Tutti i giorni il complesso è aperto alle visite dalle ore 10 alle ore 17, mentre venerdì e sabato l’orario di chiusura è posticipato alle 18.

Il prezzo del biglietto è, per gli adulti, di 300 CZK, ovvero circa 11,40 euro, mentre per i studenti under 26 e gli over 65 il prezzo è ridotto a 200 CZK, circa 7,60 euro.

Infine, i bambini al di sotto dei 6 anni entrano gratuitamente.

biblioteca praga

Visita

Visitare l’antico edificio regala emozioni indimenticabili, tra gli splendidi affreschi e gli scaffali stracolmi di libri. Il tour include la Sala della Biblioteca barocca, la vera perla dello storico palazzo con bellissimi affreschi e diversi globi di valore storico. La visita procede verso la sala meridiana, precedentemente utilizzata per determinare con precisione il mezzogiorno. Molto interessante è, poi, la visita alla Torre astronomica, alta 68 metri e regala una bellissima vista sul centro storico di Praga. Durante il tour si possono anche visitare facsimili del codice Vyšehrad, con il quale è possibile scattare foto.

In più, è anche possibile organizzare visite romantiche o esperienze esclusive per le aziende, con tour speciali, brindisi sulla torre e spuntini.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tatanka Village: il camping indiano vicino Cuneo

Barletta, spiagge libere: le più belle

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.