Notizie.it logo

La classifica dei peggiori piatti in aereo

La classifica dei peggiori piatti in aereo

Allacciate le cinture e preparatevi a un lungo volo. Lungo non tanto per le ore di viaggio, ma per il pranzo servito che certamente non lo renderà piacevole. In lungo e in largo per il mondo, non è difficile trovare piatti serviti che tutto sembrano tranne che cibo invitante.

Vediamo i peggiori cinque piatti che le “cucine” degli aerei sanno sfornare per i passeggeri.

5) Pasta e polpette – Lufthansa. Micro vassoio per due tozzi di pane, pasta e polpette. L’aspetto non è il massimo. Da capire se sono polpette con pasta o il contrario. Piatto scondito e carne non di certo succulenta.

lufthansa-pasto-aereo

4) Riso e aringhe – Estonian air: un primo a base di riso freddo e per secondo aringhe del Baltico. Il contorno è con insalata e pomodori accostati a un pezzo di pane. Come dessert un tortino di dubbia bontà.

Riso e acciughe. Foto da Huffington post

3) Omelette – Ukraine International: gradino più basso del podio per le Omelette. Dello stesso colore nazionale della nazionale ucraina; giallo canarino. Non sembrano sanissime. Anche il wurstel sulla destra non invita a mangiarlo.

UKRAINE

2) Melanzane – Alitalia: Difficile da mangiare un piatto così. La tratta Düsseldorf-Milano non offre di certo il meglio in fatto di cibo. Le melanzane sembrano asciutte, prive di condimento e bruciate.

melanzane

1) Salmone – Aerflot: il primo premio lo vince questo salmone. Non sembra fresco e sopra c’è una sorta di crema per ravvivare il sapore e l’impatto visivo. Il salmone ha di per sè un sapore particolare, ma in queste condizioni è meglio evitarlo a priori.

salmone
© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche