La Toscana in 3 giorni: alla scoperta di terre straordinarie

Percorrete le strade curve e panoramiche in un viaggio di 3 giorni e scoprite alcune delle migliori cose da fare in Toscana.

Esplorare la Toscana in 3 giorni vi permetterà di provare alcune attività divertenti o straordinariamente rilassanti! Ecco una piccola guida per aiutarvi a vivere il meglio di questa regione.

La Toscana in 3 giorni: primo giorno

È ora di lasciarsi alle spalle la vita frenetica della città per un viaggio in auto di 3 giorni fino a Roma.

Partite da Firenze, Pisa o dalle Cinque Terre, come previsto dalla vostra guida agli itinerari d’Italia, e dirigetevi verso Siena.

Impostate Google Maps su “Siena”, ma assicuratevi di selezionare l’opzione “Evita le autostrade”. Altrimenti, arriverete a Siena in un’ora di autostrada ma vi perderete tutta la bellezza della Toscana.

Siena, Toscana

Cercate di arrivare a Siena intorno a mezzogiorno, in modo da avere tutto il pomeriggio a disposizione per esplorare questa incredibile città che dovete assolutamente vedere.

Visitate la piazza a forma di conchiglia: Piazza del Campo, perdetevi nelle piccole e tranquille strade e visitate la cattedrale “Duomo di Siena”.

La Toscana in 3 giorni: secondo giorno

Buongiorno nella bellissima Siena. Sentite i freschi raggi del sole mattutino mentre camminate verso la Caffetteria Fiorella (Torrefazione Fiorella) per un espresso veloce e un croissant fresco.

Continuate il vostro viaggio passando per le colline toscane in pendenza con vigneti, piccoli villaggi pittoreschi e paesaggi panoramici per tutto il viaggio verso Saturnia.

Lungo il percorso, fermatevi in un’azienda vinicola come Siro Pacenti e fate una degustazione. Purtroppo, solo per chi non guida.

Toscana in 3 giorni guida

Saturnia

Da Siena a Saturnia ci sono 2 ore di macchina senza soste, quindi non abbiate fretta. A Saturnia, una sorgente naturale di acqua calda vi aspetta per immergervi. Un bagno gratuito, riscaldato da un vulcano con una temperatura costante di 37 gradi. Quanto suona bene? È aperta 24 ore su 24 e non dispone di spogliatoi, quindi assicuratevi di cambiarvi nel vostro hotel a Saturnia o Montemerano.

La Toscana in 3 giorni: terzo giorno

Fate un tuffo rinfrescante nelle piscine calde prima di mettervi in viaggio verso Roma, la destinazione finale del viaggio in Toscana. Per arrivare a Roma, attraverso le colline, occorrono circa 3 ore di guida.

Il periodo migliore per visitare la Toscana

Il periodo migliore per visitare la Toscana va da maggio a ottobre. Anche marzo e aprile possono essere ottimi, ma farà più freddo e non ci sarà ancora la fioritura dei vigneti. Avrete la possibilità di guidare per ore senza vedere altri turisti. Cercate di evitare l’alta stagione in luglio e agosto.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose più belle da fare in Umbria: location e attività mozzafiato

Alla scoperta del villaggio artistico di Seydisfjordur in Islanda

Leggi anche
  • musa museo subacqueo dell’arteYucatan: dove si trova, cosa vedere e come arrivarci

    Lo Yucatan rappresenta una meta ambita da turisti di tutto il mondo; la penisola separa il mar dei Caraibi dal golfo del Messico e regala paesaggi meravigliosi bagnati da mare cristallino e baciati dal sole. Per il vostro viaggio, non dovete dimenticare di ammirare le magiche rovine Maya, fare un bagno in un cenote e visitare una tipica fazenda del periodo coloniale.

  • Germanwings ProvenzaVolo Germanwings Dusseldorf Barcellona orari
  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita ViaggiamoVocabolario essenziale inglese
  • spaccanapoli hdr by hanciong d6v5ll6Visita al quartiere storico di Napoli: Spaccanapoli
  • museomummieVisita al Museo delle Mummie a Ferentillo
Contents.media