Le cose più belle da fare in Umbria: location e attività mozzafiato

L'Umbria offre tante cose incredibili da fare, che si tratti di passeggiare per le strade pittoresche, praticare attività come il rafting e il wakeboarding, degustare vini o ballare ai festival locali.

Le cose più belle da fare in Umbria sono innumerevoli. L’Umbria è una regione centrale dell’Italia che confina con la Toscana, tuttavia è molto meno turistica. Ciò è dovuto principalmente al fatto che le infrastrutture sono meno sviluppate, con un numero molto inferiore di treni e autostrade, ma anche alla sua posizione remota.

Tuttavia, questo la rende ancora migliore della Toscana, in quanto offre paesaggi altrettanto belli ma senza tanti gruppi di turisti e vacanzieri.

Le cose più belle da fare in Umbria

Gubbio e la sua Festa dei Ceri

Gubbio è una bellissima città medievale, famosa soprattutto per il suo evento annuale, la Festa dei Ceri, una delle cose più importanti da fare in Umbria. L’evento si tiene ogni anno il 15 maggio per celebrare i 3 santi patroni: Sant’Ubaldo, San Giorgio e Sant’Antonio.

Lago Trasimeno, Umbria

La risposta dell’Umbria al Lago di Como è il notevole Lago Trasimeno, un vasto lago con 3 isole e piccole città medievali ai suoi margini. Il lago si trova vicino al confine con la Toscana e alla città collinare di Cortona ed è circondato da dolci colline verdi, campi di girasoli e boschi. È la giornata perfetta in Umbria!

Cascata delle Marmore

La Cascata delle Marmore è una delle cascate più alte d’Europa e una delle cose più importanti da fare in Umbria.

La cascata a due livelli è alta 165 metri ed è stata realizzata dai Romani, rendendola la seconda cascata artificiale più grande del mondo! Inizialmente, i Romani crearono la cascata per deviare l’acqua insalubre dalla città locale. Al giorno d’oggi, invece, viene utilizzata per generare elettricità.

le cose più belle da fare in Umbria

Spoleto

Spoleto è spesso considerata una delle città più belle dell’Umbria, e non c’è che dire! La città, tipicamente italiana, si trova tra dolci colline e ha un’icona che attira l’attenzione: il bellissimo acquedotto chiamato Ponte Delle Torri. Il ponte, alto 80 metri e lungo 230, è un impressionante esempio di ingegneria romana.

Esplorare Rasiglia

Rasiglia è un villaggio in pietra risalente al Medioevo che si trova ai piedi delle splendide montagne dell’Appennino, circondato da verdi boschi. È famosa soprattutto per i piccoli fiumi, i canali e le cascate che attraversano la città, trasportando l’acqua più cristallina tra le sponde muschiate delle montagne. I visitatori possono attraversare l’acqua attraverso dolci ponti di legno e pietra, che hanno fatto guadagnare al paese il soprannome di “Venezia dell’Umbria”.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori cose da vedere a Reykjavik, Islanda

La Toscana in 3 giorni: alla scoperta di terre straordinarie

Leggi anche
  • Weekend gourmet a Ogliastra in SardegnaWeekend gourmet a Ogliastra in Sardegna
  • Weekend vendemmia FranciacortaWeekend di vendemmia in Franciacorta
  • Loading...
  • vacanza in salentoVivere appieno la propria vacanza in Salento

    Il Salento vanta una ricchezza impareggiabile di spiagge bellissime, ma anche di patrimoni culturali, di buona cucina e tradizione.

  • RomaVisitare Roma in una giornata: cosa vedere assolutamente

    Roma in 24 ore: ecco cosa non si deve assolutamente perdere anche se si hanno solo poche ore a disposizione nell’incantevole capitale italiana.

  • Visitare FirenzeVisitare Firenze in un giorno

    Viaggiare a Firenze: un breve itinerario che illustra le principali e le più belle tappe da percorrere e da scoprire nel capoluogo toscano, considerata una delle più belle città di Italia e del mondo.

Contents.media