Le cose più belle da vedere in Molise: attrazioni meravigliose

Vi sveliamo alcune destinazioni da aggiungere assolutamente al vostro itinerario di viaggio.

Le cose più belle da vedere in Molise sono diverse. Vi sveliamo alcune destinazioni da aggiungere assolutamente al vostro itinerario di viaggio.

Le cose più belle da vedere in Molise: attrazioni meravigliose

Vastogirardi

Poco distante dal paese si trova la sorgente del fiume Trigno che scorre poi fino al mare in provincia di Chieti.

All’ingresso di Vastogirardi, che si raggiunge salendo a 1200 metri di quota, è possibile avventurarsi lungo una strada secondaria sulla sinistra verso il campo sportivo.

Superato il campo, si può proseguire in bicicletta fino ai resti di un antico tempio italico piuttosto abbandonato al tempo. Il paese ha origini medievali e una delle sue caratteristiche più interessanti è il nucleo del castello fortificato da cui si entra e si esce dalla stessa porta.

Pietrabbondante

Deve sicuramente il suo nome alla posizione arroccata tra enormi rocce chiamate Morge. Prima di entrare nel paese si incontra la suggestiva Bovianum Vetus, l’antico sito ellenistico-italico risalente al 95 a.C. un tempo capitale del Sannio. L’ingresso al sito è a pagamento (circa 4€) ma è una tappa obbligata in Molise per la sua bellezza, il suo interesse storico, culturale e paesaggistico.

le cose più belle da vedere in molise classifica

Dal teatro di Bovianum Vetus si ha una bellissima vista sul Molise dove i borghi arroccati punteggiano e caratterizzano il territorio. Se le gambe hanno ancora forza salite fino alla piazza di Pietrabbondante e poi salite tra le Morge, attraversate la chiesetta di Santa Maria Assunta e salite fino alla croce, il punto più alto del paese.

Bagnoli del Trigno

Dalla strada che abbandona Pietrabbondante perdendo quota si scorge questo suggestivo borgo che si erge tra le rocce a est, sospeso tra la terra e il cielo.

L’origine di Bagnoli di Trigno è legata ad alcune leggende di cui non si ha alcun fondamento storico.

Pittoresco come Pietrabbondante, bisogna affrontare una salita impegnativa per raggiungere il borgo. Da non perdere la visita alla chiesa di San Silvestro costruita sulla roccia, il suggestivo Castello di San Felice e una passeggiata per le vie del paese.

Duronia

Domina i dintorni dal suo promontorio sovrastante, una peculiarità piuttosto diffusa in Molise. La vera unicità di Duronia si nota se si osserva con attenzione il borgo: una striscia di vegetazione sottile, di un verde diverso, sembra tagliare la montagna che culmina proprio dove si trova il paese, di cosa si tratta?

Duronia viveva sull’antico tratturo Lucera – Castel di Sangro percorso ogni anno da milioni di pecore che hanno lasciato un segno notevole sul territorio. Vale la pena raggiungerlo in bicicletta e visitarlo.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le cose più strane da vedere a Praga: quali sono

Le location di Dog Gone: dove sono state girate le scene del film

Leggi anche
Contentsads.com