Milano Marittima: le più belle spiagge libere

Le spiagge libere di Milano Marittima, la famosa località turistica della provincia di Ravenna tra mare limpido e sabbia da sogno.

Milano Marittima è una delle località turistiche più famose dell’Emilia-Romagna, con splendide spiagge libere e un mare spettacolare. Ma vediamo quali sono i posti migliori in cui fare il bagno e rilassarsi in spiaggia.

Milano Marittima: spiagge libere

La famosa località di Milano Marittima è una frazione balneare nel comune di Cervia, in Emilia-Romagna, nota per la sua vocazione turistica.

Immersa nella pineta di Cervia, confina a nord con la località di Lido di Savio e a sud con Cervia.

Vivace e spumeggiante, ogni anno attira migliaia di turisti e personaggi famosi per la stagione estiva, attratti dalla frizzante movida e dalle splendide spiagge. Famosa per i suoi stabilimenti attrezzati con ogni comfort che di sera si trasformano in locali all’aperto, presenta anche due spiagge libere con accesso gratuito e presenza del servizio di salvataggio.

Vediamo, quindi, quali sono le spiagge libere e dove si trovano.

spiagge libere

Colonia Varese

Una delle spiagge libere è quella che si trova nella zona posta di fronte alla Colonia Varese, situata in Traversa XIX Pineta.

Questa spiaggia è molto spaziosa e si estende per oltre 200 metri tra la traversa XIX e XXII Pineta. Pur non essendo attrezzata, qui è presente il servizio di salvataggio. Alla spiaggia si accede da via Matteotti, imboccando le due traverse, XIX e XXII.

Questo luogo si può raggiungere comodamente con il bus urbano, con la linea 176, la cui fermata si trova davanti alla colonia Varese.

Nella zona sono, inoltre, presenti spiagge attrezzate, hotel, bar, ristoranti e pizzerie, camping con piazzole per tende camper e caravan.

In più, vi sono parcheggi liberi gratuiti e non custoditi, ottimi anche per le moto.

Bagno Zefiro 268

Situata tra bagno Zefiro 268 e bagno Roma 269, la seconda spiaggia è dotata di diversi servizi. Tra questi, i più comodi sono le toilette, le docce ed il servizio di salvataggio. La spiaggia si può raggiungere comodamente sia in bici che a piedi percorrendo viale Due Giugno e imboccando, poi, viale Spalato. In alternativa, si può arrivare prendendo il bus, la linea 176, e scendere alla fermata davanti all’area parcheggio di viale Forlì.

Nella stessa zona sono presenti spiagge attrezzate, bar, ristoranti e pizzerie, negozi alimentari e per lo shopping, e il noleggio biciclette “‘Dò Rodì'”. In più, per la macchina sono disponibili posti auto sia a pagamento che gratuiti, oltre ai posti moto gratuiti. Per trovare la spiaggia su Maps si può cercare il viale Spalato 269.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le meraviglie della Piazza del Duomo di Lecce: cosa vedere

L’interessante storia del castello baronale di Acerra

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.