Morgex: sentieri da esplorare in Valle d’Aosta

Tutte le informazioni che servono per esplorare i sentieri del territorio di Morgex.

La Valle d’Aosta è ricca di splendide aree in cui è possibile dedicarsi a piacevoli passeggiate all’aria aperta. Prima di partire per il prossimo viaggio in questa magnifica regione è interessante conoscere i più bei sentieri da percorrere nel territorio di Morgex.

Morgex: i sentieri

Il territorio della Valle d’Aosta è noto per l’incredibile bellezza dei suoi paesaggi naturali. Una delle località più apprezzate della regione è quella di Morgex. Si tratta di un borgo che si trova in un ampio spazio pianeggiante, che sorge a ben 900 metri di altitudine. La posizione della località è perfetta per godersi al meglio la zona della Valdigne. Inoltre, Morgex è piuttosto vicino alle note stazioni sciistiche di Courmayeur e di La Thuile. Nel contesto territoriale del paesino di Morgex si possono ammirare incantevoli vigneti, che sorgono addirittura a un’altezza di 1200 metri. Nel corso di un soggiorno presso questa splendida località alpina è possibile percorrere dei bellissimi sentieri in mezzo alla natura. Si tratta di un’esperienza entusiasmante, che consente di trascorrere del tempo di qualità all’aria aperta esplorando la bellezza del territorio della Valle d’Aosta. Prima di partire per la prossima vacanza sulle Alpi, è molto interessante sapere quali sono i percorsi più belli da fare nell’area che si trova intorno alla località di Morgex.

morgex

Sentieri più belli

Un magnifico percorso da fare nel contesto territoriale di Morgex è quello che attraversa la pista ciclabile. Si tratta di un tragitto che misura 19 chilometri e ha un dislivello totale di 750 metri. Nel corso dell’itinerario si passa dalla pista ciclabile che arriva all’invaso di La Salle e costeggia la Dora Baltea. Il percorso prevede poi l’arrivo presso la frazione di Chabodey. Subito prima dell’arrivo presso il paesino si percorre il sentiero numero 9. La strada si restringe progressivamente fino a diventare un sentiero sottobosco e permette di raggiungere la frazione Ruillard di Morgex. In seguito si scende verso Previllair e si torna verso il borgo di Morgex. In seguito è possibile dirigersi verso il Centro Sportivo di Trotterel e ci si avvia verso Pré-Saint-Didier e si imbocca il sentiero numero 8.

Passeggiata La Clusax – torrente Licony

Il tragitto che porta verso il torrente Licony consente di ammirare il canale nel corso del cammino. Si tratta di un torrente che nel corso della storia ha fornito irrigazione ai campi circostanti. L’itinerario si svolge interamente su una strada ampia con fondo sterrato. Si tratta di un sentiero molto facile da percorrere anche per le famiglie che viaggiano con i loro bambini. Nel corso della passeggiata è possibile ammirare lo splendido territorio naturale che si trova nei dintorni della località di Morgex.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Hotel de Glace, Canada: virtual tour imperdibile

Home restaurant Napoli: dove mangiare al Vomero

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media