Il paese della Bella e la Bestia esiste davvero ed è in Francia

Il paese della favola della Bella e la Bestia esiste davvero e si trova in Francia.

Il piccolo paese della Bella e la Bestia esiste davvero e si trova in Francia. Il villaggio della favola Disney, infatti, è stato ispirato da un caratteristico borghetto dell’Alsazia.

Paese della Bella e la Bestia in Francia

Quello che Belle racconta come un paesino tranquillo in cui non cambia mai niente ha fatto da sfondo alle vicende Disney e della particolare storia d’amore.

Uno dei capolavori Disney divenuto presto un classico a cui tutti siamo affezionati.

I disegnatori del famoso cartone animato si sono ispirati ad uno dei villaggi dell’Alsazia per realizzare quello che in inglese è noto come Little Town.

Parliamo di Riquewihr, un pittoresco borgo medievale caratterizzato da casette colorate a graticcio. Visitarlo dona la sensazione di immergersi nei luoghi della fiaba. Un viaggio nel tempo che riporta ad epoche lontane, in cui aleggia un’atmosfera magica, calma e fuori daol tempo.

Advertisements

Alsazia

Luoghi della favola

Il villaggio di Riquewihr è un pittoresco comune francese situato nel dipartimento dell’Alto Reno nella regione del Grand Est, nel cuore dell’Alsazia.

Un luogo magico che ha ispirato, non solo le ambientazioni de La bella e la bestia, ma anche le ambientazioni del film Il castello errante di Howl.

Le sue casette basse e le piazze ricordano, infatti, i luoghi che si possono vedere mentre Belle canta “Bonjour”, sfogliando libri e passeggiando per il villaggio.

Tra i luoghi più iconici del cartone animato spunta anche la Fontaine de la Sinne, la fontana della piazza in cui Belle sfoglia il suo amato libro.

Iconica, poi, è la Tour des Arianes, una torre che dà accesso al paesino.

All’interno del villaggio si possono, inoltre, ammirare le casette tipiche del XVI e del XVII secolo, inserite nella lista dei Monumenti storici.

riquewihr cosa vedere

Cosa vedere a Riquewihr

I luoghi meravigliosi del villaggio sono tanti e tutti meritevoli di essere scoperti. Tra balconi pieni di fiori colorati e le stradine romantiche, Riquewihr è un gioiello degno di una fiaba.

Coloratissimo e interessante è, ad esempio, il Tower Museum of Thieves. Si tratta di un’antica torre difensiva, anche nota come la Torre dei Ladri. Il museo dà accesso ad un camminamento coperto, e dal XV al XVIII secolo la torre fungeva da prigione.

Altro museo da non perdere è il Musée du Dolder, attaccato al Tower Museum of Thieves.

Il centro storico del paesino è un vero sogno ad occhi aperti, tanto che la cittadina è stata definita come uno dei paesi più belli di tutta la Francia.

Percorrendo la Rue du Gènèral de Gaulle si possono, infatti, ammirare le case più belle d’Alsazia.

Per le vie del paesino di alternano botteghe di artigianato, bar e ristoranti tipici, in cui si mangia su tavoli in legno operti da tovaglie a quadrettoni e il vino è generalmente servito in caraffa.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dolceacqua, Imperia: cosa vedere nel borgo che incantò Monet

Luna blu, ottobre 2020: dove e quando vederla

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media