Percorsi da fare in bici in Veneto: i più belli da intraprendere

I più bei percorsi da fare in Veneto in bici per scoprire le sue bellezze e i suoi paesaggi.

Il Veneto è una regione ricca di bellezze naturalistiche, che vanno dalle lagune alle Dolomiti, e tanti sono i percorsi da fare in bici per immergersi nella sua essenza. Vediamo, quindi, una rapida guida agli itinerari più imperdibili della regione veneta.

Percorsi da fare in bici in Veneto

Pedalare in mezzo alla natura regala un grande senso di libertà e di tranquillità, in cui il vento e la fatica sono fedeli compagni di un’avventura indimenticabile. Ad ogni chilometro i paesaggi cambiano, mutano, e si rivelano, curva dopo curva, donando ai ciclisti orizzonti spettacolari.

Pedalare in Veneto significa gustare i paesaggi delle montagne, o godersi una passeggiata fino ai laghi, assaporando ogni metro.

Advertisements

I sentieri ciclabili del Veneto sono tanti, e ognuno riserva meraviglie. Vediamo, quindi, quali sono quelli più belli da intraprendere per vivere una gita in bici indimenticabile.

Ciclovia del Mincio

Una pista rilassante e bellissima è quella della Ciclovia del Mincio che da Mantova arriva fino a Peschiera del Garda. Un percorso facile e adatto a tutti, che conta dai 16 ai 66 metri di dislivello lungo i suoi 45 chilometri.

Il percorso inizia a Mantova, dal parco sulla sponda del lago, e raggiunge il centro di Peschiera. Prima segue il canale Diversivo del Mincio e poi il Mincio. Con piccole deviazioni si possono persino raggiungere Volta Mantovana con i giardini di palazzo Gonzaga e Valeggio sul Mincio con i giardini Sigurtà. Sul percorso sotto Valeggio, si attraversa il piccolo Borghetto sul Mincio.

Peschiera del Garda

Ciclabile delle Dolomiti

Tra il Veneto ed il Trentino-Alto Adige si estende la Ciclabile delle Dolomiti. Si tratta di un bellissimo e lungo percorso ciclo-pedonale che si snoda fra la provincia di Belluno e quella di Bolzano. La lunghezza totale è di 62 chilometri e si snoda su sterrato e asfalto.

Nel tratto da Calalzo di Cadore a passo Cimabanche, ovvero in direzione sud-nord verso Cortina d’Ampezzo, la pista prende il nome di “lunga via delle Dolomiti”.

La ciclabile ripercorre per la maggior parte del percorso il piano stradale della Ferrovia delle Dolomiti.

cortina d'ampezzo cosa vedere in estate

Ciclovia del Brenta

Altra pista interessante è la Ciclovia del Brenta, un itinerario treno-bici, di valore artistico e paesaggistico, lungo una ciclovia che costeggia la Riviera del Brenta e le sue belle ville.

Il percorso si presenta facile ma lungo, con alcuni tratti trafficati che non la rendono ottimale per i bambini. La ciclovia conta 50,4 chilometri, con un dislivello minimo sviluppandosi principalmente in collina.

Con questa ciclovia in circa 5 ore si raggiunge la città di Venezia partendo da Padova. Un itinerario semplice ma che regala grandi emozioni.

padova in bici itinerari

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Monasteri benedettini in Italia: quali sono i più belli

Parc Guell in Costiera Amalfitana: la villa delle meraviglie

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media