Notizie.it logo

Ponti 2019, le mete migliori per un breve viaggio

ponti 2019

Sempre più italiani programmano le proprie vacanze in base ai ponti: ecco tutti i consigli per il 2019.

Con l’arrivo dell’anno nuovo, sono in tanti a fare i conti – calendario alla mano – per capire quali festività sfruttare per partire. A questo proposito, bisogno dire che il 2019 non è un anno avido di soddisfazioni, perché basta chiedere 11 giorni di ferie per godersi ben 37 giorni di vacanza e – perché no? – approfittarne per una piccola vacanza. Che tu preferisca le città d’arte o le mete più esotiche e suggestive, ce n’è per tutti i gusti: ecco i nostri consigli per destinazioni più intelligenti per sfruttare al meglio i ponti 2019.

Ponti 2019: le mete migliori

Secondo una ricerca condotta da Volagratis.com sui maggiori motori di ricerca viaggi, sempre più italiani approfittano dei ponti per programmare le proprie vacanze. I più gettonati? Primo maggio e Ognissanti, che hanno come notevole vantaggio quello di non essere festeggiati negli altri Paesi e di non portare quindi a maggiorazioni nel prezzo di hotel e b&b.

Ecco quindi i nostri consigli per quelli che sono i ponti più lunghi del 2019:

  • Ponte di Pasqua e Pasquetta: quest’anno Pasqua cadrà in data 21 aprile per questo motivo basta prendere un paio di giorni di ferie per trascorrere in vacanza ben sei giorni di vacanza, sufficienti a visitare ampiamente anche città ricche di attrazioni e punti di interesse. Il nostro consiglio è quindi di spingervi il più lontano possibile: perché non andare a San Pietroburgo? Il clima primaverile ti permetterà di godere al meglio della città. Tra le attrazioni imperdibili, la Piazza Rossa, il parco Gorky e il cambio della guardia ai giardini di Alessandro, per chi cerca – anche in Russia – un tocco di Buckingham Palace;
  • Ponte del Primo Maggio: cadendo di mercoledì, riscattando un paio di giorni di ferie avrai modo di trascorrere cinque giorni di vacanza in una meta da te scelta. Visto il periodo, un’opzione potrebbe essere Amsterdam, che in primavera diventa uno spettacolo straordinario a causa della fioritura dei suoi coloratissimi e profumatissimi tulipani.

    Inoltre, potrai visitare i tradizionali mulini a vento nelle vicine città di Marken e Volendam, a poche ore da Amsterdam;

  • Ponte di Ognissanti: il primo novembre quest’anno cade di venerdì, diventando l’occasione perfetta per trascorrere un piacevole weekend lungo fuori porta. Perché non sfruttarlo per riscoprire la nostra penisola, passando qualche giorno a Venezia prima che il clima inclemente ammanti la città di nebbia e gelo, o per godere delle località termali del Nord Italia?
  • Ponte di Natale e Santo Stefano: queste feste cadranno rispettivamente di mercoledì e di giovedì, dando la possibilità di partire dal 21 al 26. Che preferisca attenerti alla tradizione, facendo un giro per i mercatini natalizi del Trentino o di Vienna, oppure optare per un Natale fuori dal comune, a fare snorkeling sul Mar Rosso, l’ultimo dei ponti 2019 saprà di certo regalarti emozioni indescrivibili.
© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • YulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...