Notizie.it logo

Porta del Paradiso in Cina: foto e curiosità

porta del paradiso cina

Un posto da non perdere in Cina è la Porta del Paradiso, un luogo suggestivo che regala un'esperienza sensazionale.

La Cina è una terra piena di tradizioni e misteri, e uno di questi è la Porta del Paradiso, in cima ad una montagna molto particolare. Vediamo, quindi, come di arriva e dove si trova.

Porta del Paradiso in Cina

Questo luogo molto particolare, dal nome biblico, si trova vicino alla città di Zhangjiajie, nella provincia di Hunan, e in cima ad una montagna.

Raggiungere la Porta del Paradiso non è un’impresa facile. Infatti, bisogna prima percorre 99 tortuosi tornanti, per poi salire 999 scalini.

Sicuramente non è una passeggiata, ma lo sforzo verrà ripagato da uno spettacolo della natura meraviglioso. Lo splendido panorama offerto dal Monte Tianmen, infatti, è particolarmente suggestivo.

Su questo monte si trova una suggestiva caverna di roccia naturale a forma di arco, alta trenta metri e profonda 70, che si scaglia verso il cielo.

Questa formazione rocciosa, unica al mondo, sembrerebbe risalire all’anno 263 quando, in seguito ad un evento catastrofico, il dorso di una grotta crollò lasciando un buco nella parete e creando questo suggestivo panorama. Questo scorcio suggestivo viene definito dai cinesi «il simbolo più vicino a Dio presente sulla terra».

Tianmen Mountain

Come arrivare

Giungere fino alla Porta del Paradiso non è per niente semplice. Infatti, bisogna armarsi di pazienza e buona volotà per affrontare il tragitto.

Per cominciare, la parte più semplice è quella di prendere un autobus che giunge fino all’inizio della strada dei 99 tornanti. Dopo la lunga camminata, assai faticosa, inizia la parte più difficile, ovvero i 999 gradini.

Proprio per la sua conformazione, questo percorso è stato ribattezzato Tongtian, ovvero Viale verso il cielo.

Per i meno coraggiosi, è possibile usufruire della funivia più lunga del mondo, la Tianmen Mountain Cable, che in 20 minuti percorre circa 7,5 chilometri.

Ma i più impavidi, dopo aver varcato la Porta del Paradiso, possono continuare a camminare lungo il versante orientale del Monte Tianmen su una passerella in vetro, Si tratta di una passeggiata a strapiombo su 1430 metri di vuoto assoluto, riservata solo a chi non soffre di vertigini.

Non è, infatti, adatta ai deboli di cuore. Questo secondo sentiero si chiama Walk of faith, ovvero Cammino della fede, e deve essere percorso con dei copriscarpe per non graffiare il pavimento. Il percorso è lungo 60 metri, con una passerella di vetro temperato spessa 6 centimetri e larga meno di un metro.

Un’esperienza intensa ed emozionante, che varrà la fatica dell’andata, e del ritorno.

Walk of faith

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche