Quali documenti servono per andare in Spagna?

State programmando un viaggio in Spagna? Ecco quali documenti dovreste portare...

Quali documenti servono per andare in Spagna? In questo articolo troverete tutto ciò che dovreste sapere in merito, in modo da poter partire senza pensieri.

Quali documenti servono per andare in Spagna?

Per andare in Spagna non è necessario presentare documenti obbligatori, se siete cittadini UE.

Potete portare con voi il documento d’identità o il passaporto, senza quindi chiedere un visto o un permesso. 

Nel caso arrivaste in Spagna con un’auto, assicuratevi di portare con voi la patente di guida e l’assicurazione. Ciò vi permetterà di affrontare il viaggio senza spiacevoli inconvenienti.

Come fare il passaporto: i consigli per i viaggiatori

Innanzitutto, i cittadini dell’Unione Europea non hanno bisogno di fare il passaporto se viaggiano in Europa.

In caso contrario, è necessario provvedere quanto prima, dato che nei paesi extra UE si deve dare sia il passaporto che il visto alla frontiera.

Il costo totale del passaporto corrisponde a 116 euro, considerando 1 marca da bollo di 73,50 euro e il versamento tramite bollettino postale che corrisponde a 42,50 euro.

I documenti necessari da portare in questura sono:

  • Modulo di richiesta del passaporto
  • Stampa della registrazione al sito agenda passaporto
  • Documento di riconoscimento
  • 2 foto tessere
  • Ricevuta del pagamento
  • Marca da bollo da 73,50 euro

quali documenti servono per andare in spagna

Una volta effettuata la registrazione, dovrete attendere una finestra di tempo che comprende i 2 e i 20 giorni. Potete presentarvi personalmente o mandare una persona fidata, purché possegga una delega firmata da un notaio.

In alcuni casi è anche possibile far recapitare il passaporto a casa: basterà pagare 9,05 euro alla consegna. Il passaporto ha una durata di 10 anni e non si rinnova: deve essere sostituito da un nuovo documento, quindi dovrete ripetere la stessa procedura.

Il passaporto per i neonati da 0 a 3 anni dura tre anni, mentre quello per i bambini e adolescenti dai tre ai diciotto anni vale cinque anni. Per tutti gli altri, sarà necessario attendere 10 anni prima di creare un nuovo documento sostitutivo. Insomma, si tratta di una procedura che richiede un po’ di tempo, ma che si rivelerà sicuramente essenziale per i vostri viaggi.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cosa vedere in Costiera Amalfitana: attrazioni mozzafiato

Quali documenti servono per andare in America?

Leggi anche
  • Ztl Milano, quali sono modalità pagamentoZtl Milano, quali sono le modalità di pagamento

    Modalità di pagamento per le Ztl, ossia la zona a traffico limitato di Milano: le informazioni.

  • Wizzair voli economici da ItaliaWizzair voli economici da Italia: tutte le tratte

    Wizzair: voli economici dall’Italia, le tratte e le offerte del momento.

  • Loading...
  • nuova zelanda vulcanoWhakaari: il vulcano marittimo della Nuova Zelanda

    Whakaari: il vulcano più attivo della Nuova Zelanda.

  • viaggi premio aziendaliWelfare aziendale, i viaggi premio come benefit per i dipendenti

    Viaggi premio aziendali: come incentivare i dipendenti e fare team building originale.

  • Weekend a ParigiWeekend a Parigi: una perfetta fuga invernale

    Fuggite dalla quotidianità e partite per una fuga da sogno!

Contentsads.com