Rabat, alla scoperta della capitale del Marocco

rabat

Conosciamo meglio Rabat, la capitale del Marocco. Quali sono le attrazioni turistiche della zona e quali i migliori ristoranti, dove poter gustare le buonissime specialità della cucina nordafricana.
Vi consigliamo di vedere su expedia, le migliori offerte per Rabat




Rabat

Rabat si trova sulla costa atlantica del Marocco, sulla parte sinistra del fiume Bou Regreg. Conta circa 600.000 abitanti. L’anno di fondazione della città è 1150, da parte del califfo almohade, che vi fece una cittadella, una residenza privata ed una moschea. L’origine del norme indica, infatti, una sorta di monastero, chiamato appunto ribat, dove si soldati si rifugiavano per sfuggire alla minaccia cristiana. Il nipote del califfo, successivamente, ha ingrandito e completato la città, aggiungendovi le mura. Nel 1253 vi è stato un periodo di crisi, dove la capitale dello stato è diventata momentaneamente Fes. Ritornerà capitale soltanto nel 1912, grazie a Lyautery. Diventerà, poi, capitale ufficiale soltanto nel 1957, anno in cui il Marocco otterrà la sua indipendenza.

Attrazioni turistiche di Rabat

Sono molteplici le attrazioni turistiche di Rabat. Tra queste, vogliamo considerare la Kasba degli Oudaia.

Si tratta di un quartiere edificato dagli Almoravidi, dove ritroviamo la strada che conduce alla moschea antica. Dal panorama si vede anche l’oceano Atlantico. Interessante è anche visitare la Chella, il sito archeologico. Un luogo di interesse è la torre di Hassan, minareto di una moschea marocchina. Altro luogo da visitare è il mausoleo di Mohammed V, ovvero la tomba reale. Dal 2012 è Patrimonio dell’Unesco. Infine, senza dubbio da visitare è il Dar al Makhzen, la residenza ufficiale dei sovrani del Marocco, con i suoi ampi giardini interni alla francese.

Migliori ristoranti di Rabat

Vediamo, adesso, quali sono i migliori ristoranti di Rabat. Oltre alla classica cucina marocchina, esistono tantissimi posti che offrono cucina francese. Per chi ama i cibi del luogo, da non perdere è il Dar El Medina, che offre cibi africani, ma anche mediorientali. I prezzi sono molto bassi, in linea con la zona. Con soli 15 euro a testa, in pratica, si fa una cena completa.

Altro ristorante piuttosto conosciuto è il Tahine Wa Tanjia.

Oltre ad offrire piatti del posto, è perfetto per chi è vegetariano e vegano. Forse un po’ più dispendioso, dato che si tratta di un ristorante esclusivamente per turisti, ma ne vale senza dubbio la pena.

Infine, suggeriamo un altro posto molto economico, ma davvero buono: si tratta del Restaurant de la Liberation. Offre cucina marocchina in piatti molto abbondanti, come dalla migliore tradizione nordafricana. Esiste anche la possibilità di spendere meno di dieci euro in due, non rinunciando ovviamente alla qualità e al buon cibo.

Questi sono soltanto alcuni degli innumerevoli ristoranti che possiamo trovare a Rabat. Ovviamente, oltre alla cucina del luogo, troviamo tanti altri posti differenti. Esistono, ad esempio, ristoranti italiani, oppure francesi come abbiamo già detto.



© Riproduzione riservata
Leggi anche
Piquadro Black Square 4021 Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto ...
260 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Thule Paramount 24L Rolltop Zaino 52 cm scomparto Laptop Black
129.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora