Volare con Ryanair: tutti i servizi per viaggiare informati

ryanair

Ryanair è attualmente la compagnia aerea “low cost” più famosa al mondo. La sua storia è cominciata più di 30 anni fa, nel 1985 a Dublino, grazie a Tony Ryan, da cui ha preso il nome. Nella prima fase della sua attività, la compagnia si limitava a mettere in comunicazione gli aeroporti di Waterford e London Gatwick. Dopo un periodo di crisi e di ristrutturazione aziendale, il nuovo CEO, Michael ‘O Leary decise di eliminare tutti i servizi superflui offerti ai viaggiatori. Ciò comportò una notevole riduzione dei costi, mettendo l’azienda in condizione di spuntare tariffe concorrenziali.

Il sito web Rayanair

Una delle chiavi del successo di Ryanair è la semplicità del suo sito web ufficiale. Consultando le pagine del sito web, ci si rende subito conto degli indirizzi aziendali portati avanti dalla compagnia irlandese. Si lavora nel nome della concretezza e della chiarezza assoluta. Guardando i pulsanti della home nel loro sviluppo orizzontale si visualizzano anche i vari stadi del modello di business immaginato dalla compagnia per incassare maggiori profitti.

Il primo stadio riguarda il biglietto aereo.

I costi delle varie tratte, si mantengono sempre piuttosto bassi. C’è poi la possibilità di prenotare volo con annessa la prenotazione alberghiera, la possibilità di noleggiare un auto e, addirittura, di acquistare un pacchetto vacanze personalizzato. Pensandoci bene, alcuni di questi servizi aggiuntivi si rendono talvolta necessari, dato che l’ubicazione di alcuni aeroporti, cui fanno scalo o sono diretti i voli low cost Ryanair, non è propriamente comoda. Nella sezione “pianifica” è possibile trovare una serie di informazioni utili sulle modalità di volo di Ryanair, come, ad esempio, le specifiche sui bagagli.

A proposito di bagagli, la compagnia consente di trasportare un bagaglio a mano di dimensioni non superiori a 55 cm x 40 cm x 20 cm e 10 kg di peso, più una borsa piccola, ad esempio una borsetta, una borsa per computer portatile e simili, di dimensioni non superiori a 35 cm x 20 cm x 20 cm. Occorre fare attenzione a queste misure, perché Ryanair, come quasi tutte le altre compagnie, su questo non transige, mettendo a rischio il vostro progetto di viaggio.

Meglio premunirsi acquistando bagagli pensati appositamente per questi scopi.

Per smartphone e tablet è disponibile l’app Ryanair. Può viaggiare sia sui dispositivi Android che iOS ed essere scaricata da Google Play e Apple Store. L’app Ryanair è dotata di tutti i principali servizi offerti online dalla compagnia, quali:

  • prenotazione facile e veloce in 3 fasi;
  • carte d’imbarco integrate;
  • facile accesso alla pagina myRyanair personale;
  • aggiornamenti sui voli live e istantanei da qualunque luogo.

Assistenza RyanAir

Per contattare l’assistenza Ryanair esistono diverse modalità. Ci si può mettere in contatto tramite:

  • posta ordinaria;
  • numero verde;
  • parlare in chat con un operatore.

RyanAir ha dei contatti via posta: per scrivere alla sede centrale l’indirizzo è il seguente:

RyanAir DAC.
Corporate Head Office
Airside Business Park
Swords – Co. Dublin
Ireland

Per rivolgersi alla sede italiana, invece, l’indirizzo è il seguente:
Piazza della Repubblica, 24
20124 – Milano

Naturalmente, risulterebbe piuttosto strano e anche inconcludente scrivere una lettera a una compagnia aerea per denunciare qualche disguido su un volo o per ricevere semplici informazioni.

Molto più efficace ed immediato è infattiusufruire del servizio di assistenza telefonica.

Parlare con un operatore, il call center Ryanair

La compagnia mette a disposizione dei propri clienti un numero verde gratuito di assistenza telefonica. Gli operatori del call center Ryanair sono in grado di rispondere a ogni domanda dei viaggiatori e sistemare in tempo reale le eventuali problematiche insorte. Il servizio è attivo tutti i giorni, con qualche piccola variazione di orario nel fine settimana:

  • Lunedì – Venerdì. Dalle ore 07:00 alle ore 19:00.
  • Sabato. Dalle ore 09:00 alle ore 18:00.
  • Domenica. Dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

Il numero verde e tutti i contatti utili Ryanair

Il numero verde Ryanair, completamente gratuito, è 800582717. Tuttavia, anche se preferita da molti per via del contatto diretto, l’assistenza telefonica non si rivela sempre il modo migliore per risolvere le questioni che ci preoccupano. Delle volte, i tempi di attesa potrebbero essere estenuanti e farci desistere dal nostro intento di parlare direttamente con un operatore.

Per venire incontro a queste esigenze, esistono altri modi per entrare in contatto con l’assistenza Ryanair; uno di questi è il sito ufficiale della compagnia aerea.

L’iscrizione ruba solo pochi minuti con l’inserimento di qualche necessario dato personale. La consultazione della sezione “centro assistenza” permette di venire a conoscenza di molte informazioni utili. Chi ha prenotato un viaggio e ha bisogno di assistenza può inserire il numero di prenotazione del volo all’interno dell’apposita stringa e lasciare il proprio indirizzo mail. Nel giro di un lasso di tempo, relativamente breve, riceverà risposta sul problema sollevato.

La chat è un altro strumento di comunicazione che può essere attivata tramite il sito. Questa modalità permette di raggiungere risultati davvero esaustivi ed attivarla è molto semplice. Basta cliccare sul link della chat Ryanair, inserendo nome, indirizzo mail e numero di prenotazione del volo. Avviando, quindi, la chat si entra presto in contatto con il primo operatore disponibile.

Uno dei sistemi più classici per avere un’informazione o risolvere dubbi e problemi è consultare la sezione FAQ del sito. Come accade per tutte le aziende, il customer care individua tutte le domande che gli vengono poste con maggior frequenza, dando tutte le risposte.

Il sito ufficiale Ryanair ha una sua sezione FAQ molto approfondita, che prende in esame numerose questioni. Le principali riguardano il check-in in aeroporto e online, domande ed informazioni sui bagagli, modifiche da effettuare prima del volo, assistenza speciale, prenotazioni, effettuazione del pagamento, come scaricare le carte d’imbarco sul proprio cellulare, ciò che riguarda i documenti di viaggio, ma anche passaporti e visti, informazioni sui passeggeri acquisite in anticipo, trasferimento e parcheggio negli aeroporti, il servizio Ryanair Staff premio di eccellenza, l’assicurazione per il viaggio, l’imbarco prioritario o la scelta del posto a sedere, viaggiare con bambini, salvare un viaggio, bloccare una tariffa, informazioni relative a dei Voucher regalo, campagna pubblicitaria di Ryanair, termini e condizioni per i gruppi, eventuali cancellazioni di voli ed anche eventuali ritardi dei voi.

In caso di cancellazione di un volo per il quale il biglietto è già stato acquistato, occorre inoltrare una richiesta di rimborso. Spesso non basta comunicare con il call center Ryanair o con la chat del sito per chiudere la pratica e ottenere il dovuto.

Succede, ad esempio, quando è necessario inviare, insieme alla richiesta di rimborso, una documentazione cartacea che attesti la validità delle nostre argomentazioni.

L’indirizzo a cui spedire il tutto è:

Ryanair Refunds Dept
PO Box 11451
Swords Co
Dublin Ireland

Volendo si può utilizzare anche il fax +353 1 8121676

Per inoltrare un reclamo:

Customer Service Department
PO Box 11451
Swords Co
Dublin Ireland

Il fax per i reclami è +353 1 8121672

Naturalmente, nel caso di lettere spedite direttamente alla sede di Dublino, si consiglia di utilizzare la lingua inglese.

Marketing e scelte strategiche: l’analisi del modello low cost

Due testi interessanti, reperibili online su siti come Amazon, affrontano da vari punti di vista il fenomeno Ryanair e il suo modello di strategia aziendale fondato sul metodo dei voli low cost.

“RyanAir il prezzo del low cost”

RyanAir è una di quelle aziende simbolo che personificano il capitalismo di inizio XXI secolo. La filosofia “low cost” con la sua propensione alla continua discesa dei prezzi fino a rasentare la gratuità per tutti, si è rivelata una strategia vincente e quanto mai sorprendente. Il libro “RyanAir il prezzo del low cost”, diventato un Best seller in Irlanda e Regno Unito, racconta successi e non dell’irresistibile ascesa della compagnia e di Michael O’Leary, il manager che l’ha portata al successo, famoso per la brutale franchezza, così come per le trovate pubblicitarie a costo zero.

RyanAir ha introdotto il concetto di viaggio low cost in Europa, dando il via a tutta una serie di tentativi di imitazione che però non sono riusciti a impensierirla troppo. Ha democratizzato l’aviazione civile, permettendo alle classi europee meno abbienti di accedere a un mezzo di trasporto nato per le élite. L’autrice Siobhán Creaton intervista tutti i protagonisti, noti e meno noti, manager e lavoratori, che hanno portato la compagnia aerea irlandese al successo.

Con il ritmo della grande inchiesta, ripercorre l’evoluzione del management di RyanAir e del suo modello di business, le svolte strategiche, i conflitti e l’ambiente di regolamentazione europeo che ha permesso al low cost di decollare ed espandersi. E documenta con dovizia di particolari la sfrontatezza che ha fatto di O’Leary, un personaggio tanto ammirato quanto detestato della cultura popolare contemporanea.

“Ryanair, Marketing e scelte strategiche: l’analisi del modello low cost”

Lo studioso italiano Luca Di Nardo, con il volume “Ryanair, Marketing e scelte strategiche: l’analisi del modello low cost“, affronta il modello low cost ideato dalla compagnia irlandese. L’analisi parte dal presupposto di come Ryanair sia riuscita a sfruttare i cambiamenti normativi del settore del trasporto aereo per raggiungere la sua affermazione sul mercato.

Con una strategia ben definita, che aveva l’obiettivo di ridurre e gestire al meglio i costi, è riuscita a diventare il pioniere europeo del modello low cost, che ha rivoluzionato l’intero settore. Tuttavia, anche per il modello low cost presenta qualche rischio. Per questa ragione ogni decisione del management e ogni strategia futura sono di vitale importanza per il raggiungimento della mission aziendale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • untitled (21)YulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...
Piquadro Pulse 4025 Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto Laptop ...
203 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Thule Paramount 24L Rolltop Zaino 52 cm scomparto Laptop Black
129.95 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora