Salento cosa vedere in 10 giorni: la nostra guida

Salento, per una vacanza sensazionale nel Sud Italia.

La Puglia per via delle sue spiagge meravigliose e per la natura specialmente marina, è una delle mete più gettonate dagli italiani nelle vacanze estive.
In particolare, la meta pugliese preferita è il Salento, ovvero una subregione della Puglia meridionale che corrisponde al tacco dello stivale dell’Italia.

Il Salento è bagnato a ovest dal mar Ionio e a est dal mar Adriatico, e comprende la totalità di Lecce, la parte centro meridionale di Brindisi e la parte orientale di Taranto. Una vacanza in Puglia, ha prezzi decisamente contenuti, per questo a dispetto della classica settimana estiva, si può prolungare il soggiorno per 10 giorni.
Da qui nasce la nostra guida su cosa vedere in 10 giorni in Salento.

Salento cosa vedere in 10 giorni

Il Salento come detto in precedenza, possiede moltissime meraviglie, naturalistiche, culturali, paesaggistiche, storiche e culinarie.
Per questo una vacanza nella regione pugliese, sarà piena di cose da vedere e da fare.

Lecce

La città salentina principale è Lecce, una città barocca, si evidenziano infatti decorazioni sgargianti dai colori caldi, derivanti principalmente dalla dominazione spagnola del Seicento.

L’arte barocca è evidenziata principalmente nel centro storico leccese, Basilica di Santa Croce e nel Palazzo Adorno.

Vi sono anche resti di epoca romana con l’Anfiteatro romano. Nella città è presente anche la Piazza Sant’oronzo, definito il cuore pulsante della città, insieme al Duomo di Lecce.

Lecce è una città che non affaccia direttamente sul mare, ma andare al mare alloggiando a Lecce è possibile, visitando le provincie della stessa città.
Tra le migliori località balneari leccesi troviamo, Porto Cesareo, Punta Prosciutto e Baia verde (ma sono presenti moltissime altre località mozzafiato).

Santa Maria di Leuca

La seconda meta più gettonata del Salento è Santa Maria di Leuca, una città prettamente marittima, nella quale è possibile avventurarsi in escursioni mozzafiato tra le insenature carsiche grazie a tour in barca tra le acque limpidissime delle cosiddette ”Maldive del Salento”.

Le grotte sono visitabili in barca e costituiscono un’esperienza unica da provare assolutamente. Per chi ama le leggende, saranno ancora più interessanti, la maggior parte dei loro nomi derivano infatti dalle molteplici storie che girano intorno ad esse, ad esempio la Grotta del diavolo, chiamata così poiché nell’antichità si credeva che i rimbombi che si udivano all’interno della grotta, fossero ad opera dei diavoli.

Santa Maria di Leuca non è solamente una città balneare, ma vi sono anche presenze di Ville ottocentesche come Villa Mellacqua, Villa Episcopo e Villa La Meridiana.

Brindisi

Brindisi è una città culturale e commerciale che a differenza delle due citate in precedenza, rappresenta un punto di riferimento storico a livello portuale, per la sua posizione verso l’Oriente.
I principali siti di interesse sono il Tempio di San Giovanni al Sepolcro e le Colonne terminali di via Appia ovvero un importante resto romano che rappresenta il termine dell’antica via Appia.

Inoltre vi sono altre località che negli ultimi anni sono preferite dai giovani, citiamo principalmente Gallipoli, dove si concentra la movida notturna tra le discoteche che ogni estate vedono ospiti internazionali come Bob Sinclar e Gabry Ponte.

Cosa mangiare in Salento

Come la maggior parte del sud Italia, la Puglia offre una vasta e squisita vastità di preparazioni culinarie, tra cui:

  • La grande varietà di prodotti ittici principalmente i ricci di mare;
  • Prodotti da forno come pitte, pucce, frise e pirille;
  • La Minata (sfoglia di pasta);
  • Faveneddhe e cicureddhe (purè di face e cicorie);
  • Dolci come i pasticciotti.

Il Salento è una tra le zone più affascinanti d’Italia, soprattutto nella stagione estiva, dove a prezzi contenuti è garantita la buona cucina e paesaggi meravigliosi.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dublino cosa vedere in due giorni, le nostre tappe

Umbria cosa vedere in moto: gli itinerari migliori

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.