Cose da fare in Sri Lanka: un viaggio tra meditazione, arte e natura

Sri Lanka, tante cose da fare per vivere a pieno le tradizioni e cultura locale.

Lo Sri Lanka ha tanto da offrire ai visitatori, e tante cose da fare: da percorsi panoramici incredibili, siti antichi con una ricca storia, fauna selvatica mozzafiato, festival spettacolari, a una grande varietà di attività all’aperto. Alla fine di una giornata frenetica in giro per il paese, si può assaporare la cucina speziata, rilassarsi con una spa ayurvedica ringiovanente o semplicemente godersi un tramonto scintillante.

Sri Lanka: cose da fare

Lo Sri Lanka è pieno di opportunità per esperienze di viaggio davvero speciali, che tu sia un buongustaio, un appassionato della cultura o un amante della natura.

Fare un giro in treno nel paese delle colline

Un modo indimenticabile e panoramico di viaggiare in Sri Lanka è senza dubbio la ferrovia. Il viaggio in treno attraverso il paese delle colline (con destinazioni da non perdere come Kandy, Nuwara Eliya e Hatton) è uno dei più belli del mondo.

La rete ferroviaria è stata originariamente costruita dagli inglesi per trasportare il tè e apre una finestra sui lati culturali, storici e paesaggistici dello Sri Lanka. Passando per piantagioni di tè di un verde intenso, villaggi remoti e sentieri di montagna, il viaggio in treno da Kandy fino agli angoli più alti delle colline si distingue spesso come un’esperienza da custodire per sempre.

Scalare la Roccia del Leone di Sigiriya

Costruito 1600 anni fa, il sito patrimonio mondiale dell’UNESCO è un esempio eccezionale dell’antica arte e architettura dello Sri Lanka. Probabilmente il monumento più noto dello Sri Lanka, attrae turisti e gente del posto, che ogni mattina presto affrontano la salita di 60-90 minuti fino alla cima. Raggiungete lo Sky Palace (in cima a una roccia alta 200 metri), fermandovi lungo la strada per ammirare gli splendidi giardini e gli affreschi, poi proseguite fino alla cima e lasciatevi stupire dalla vista panoramica.

Guardare “The Gathering” al Parco Nazionale di Minneriya

Ritenuto il più grande raduno di elefanti in Asia, l’evento naturale di Minneriya ha luogo ogni luglio-ottobre. La stagione secca significa una diminuzione delle scorte d’acqua per i mammiferi, così vengono da lontano per bere al serbatoio di Minneriya. Divertiti a guardare gli elefanti giocare, bere e sgranocchiare l’erba fresca e verde. Più di 300 di loro si dirigono a Minneriya da tutta la provincia centro-settentrionale dello Sri Lanka.

Leggi anche: Surin, Thailandia: il paese degli elefanti

Vivere l’esperienza del Kandy Esala Perahera

Quando cala l’oscurità, le strade di Kandy si riempiono di spettatori desiderosi di intravedere una delle processioni più spettacolari del mondo. L’Esala Perahera (conosciuto anche come il Festival del Dente) si svolge ogni luglio o agosto (a seconda del giorno di luna piena Poya). Questo evento impressionante include centinaia di portabandiera, danzatori del fuoco, suonatori di tamburi kandyani ed elefanti con mantelli ingioiellati. Dopo il gran finale, l’evento si conclude con la cerimonia rituale del taglio dell’acqua nel fiume, e gli abitanti dello Sri Lanka credono che quest’acqua sia sacra e allontani il male.

Concedetevi un trattamento ayurvedico

Le attività a pieno ritmo e il clima caldo e umido possono stancare. Fortunatamente, i viaggiatori stanchi possono fare appello alla famosa Ayurveda dello Sri Lanka per aiutarli a recuperare. Yoga, meditazione, bagni alle erbe, consigli alimentari e massaggi sono tutte parti essenziali dell’Ayurveda – uno dei sistemi medicinali più antichi del mondo, basato sull’antica saggezza del buon vivere. Uno dei trattamenti ayurvedici più famosi è lo shirodhara, che consiste nel versare olio caldo alle erbe in un flusso sottile e costante direttamente sulla zona del “terzo occhio” della fronte. Per purificare ulteriormente la mente e il corpo, si può scegliere tra un’ampia varietà di massaggi, tra cui olio per tutto il corpo, polvere o cataplasma caldo.

Surf a Arugam Bay

Se ti piace il surf, Arugam Bay è il posto da visitare in questa isola paradisiaca. Le onde della baia sono ideali sia per i principianti che per i surfisti esperti. Non perderti la spiaggia di Peanut Farm, che è un hot-spot per il surf, così come Panama Point, costellata di barche da pesca colorate.

Leggi anche: Onde più alte del mondo: i posti migliori per fare surf

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Kuala Lumpur: cosa vedere nella capitale della Malesia

Giappone: le 5 migliori escursioni della perla d’Oriente

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media