10 cose da mettere in valigia per un viaggio in Sud Africa

Un viaggio in Sud Africa merita di essere preparato nei minimi dettagli: ecco la lista delle cose che non possono mancare in valigia.

Fare un safari è facilmente una delle avventure di viaggio più emozionanti che si possano fare. L’accesso alla natura praticamente intatta e incontaminata è a dir poco mozzafiato ed è praticamente garantito che sarà una vacanza di cui si parlerà per un bel po’!

Tutto questo sembra fantastico, naturalmente (e la verità è che è ancora meglio di persona) ma poi, c’è la questione di cosa mettere in valigia.

Questa non è la tua solita vacanza in città, dopo tutto, e la tua affidabile lista di imballaggio per le vacanze potrebbe lasciarti senza alcuni elementi essenziali quando arrivi nel soleggiato Sudafrica.

10 cose da mettere in valigia per il Sudafrica

1) Repellente per insetti

Il Sudafrica non ha davvero un problema di malaria o zanzare come il resto dell’Africa, ma questo repellente per insetti è per più di semplici zanzare.

Ci sono così tante altre mosche (alcune delle quali possono pungerti) che il repellente per insetti è utile quando sei in giro per il safari.

2) Obiettivo zoom

Seriamente, l’iPhone non è adatto qui. Avrai bisogno di uno zoom serio sulla tua macchina fotografica perché anche se puoi avvicinarti molto alla maggior parte degli animali (specialmente se stai in una riserva di caccia privata perché possono andare fuori strada), a volte scoprirai che ci saranno avvistamenti di animali dove le lenti normali semplicemente non funzionano.

Le lenti con zoom fino a 300 mm dovrebbero funzionare perfettamente, ma se ne trovi qualcuna che ingrandisce di più nella tua fascia di prezzo, ti direi di optare per quella.

3) I vestiti giusti

Si potrebbe pensare che essendo il Sudafrica e con la maggior parte delle probabilità che ci sia il sole quando hai intenzione di visitarlo, tutto ciò di cui hai bisogno sono vestiti caldi (non ti biasimerei se lo facessi anche tu, io l’ho fatto prima della nostra visita). Beh, come si è scoperto, le mattine sono abbastanza fredde. Soprattutto quando si va in giro in una macchina aperta prima che esca il sole. Vestirsi per il freddo al mattino, ma ritardare quando il sole sorge. Allo stesso modo la sera, vestirsi per i caldi pomeriggi di sole e successivamente stratificarsi man mano che si procede. Ad essere onesti, probabilmente avrete comunque delle coperte durante il safari, ma nel caso, mettete in valigia un bel maglione di lana con i vostri pantaloncini da bagno/bikini.

4) Borsa a prova d’acqua

Tecnicamente, l’unica acqua in cui dovresti saltare qui è la piscina del tuo resort, nel qual caso, tutto ciò che ha bisogno di essere imbustato può essere lasciato nella tua stanza. La borsa impermeabile qui non è per l’acqua – è per la polvere. Ne raccoglierai una quantità considerevole durante il tuo viaggio e scoprirai che le tue cose saranno coperte da uno strato di polvere se non le riponi in una borsa impermeabile fino a quando non ne avrai bisogno di nuovo.

5) Protezione solare

Questo è il più ovvio di questa lista. Onestamente, dovrebbe essere un punto fermo del viaggiatore indipendentemente da dove si va. Anche se si va a sciare in pieno inverno si avrebbe ancora bisogno di protezione solare come si potrebbe ancora ottenere bruciato dal sole che riflette sulla neve. Per farla breve: avere sempre la protezione solare!

6) Un cappello

Questo va in due modi davvero. Un cappello è perfetto per le giornate di sole, soprattutto se hai la pelle chiara, tuttavia, quando sei in giro per il safari e la gente accanto a te vuole scattare foto, potresti trovare il cappello una sorta di fastidio perché finirà per ostruire le foto di molte persone.

7) Antistaminici

Non sai mai a cosa potresti essere allergico. Il raffreddore da fieno è una cosa personale, quindi risparmiati l’agonia di un naso chiuso e porta con te degli antistaminici quando vai. Inoltre, prendi dei decongestionanti ad azione rapida, non si sa mai.

8) Medicina antimalarica

L’unica parte del Sudafrica dove si può tecnicamente prendere la malaria è nel Kruger National Park e anche lì, è solo una piccola parte del parco e il rischio è molto basso.

9) Adattatore

Gli adattatori sudafricani sono molto diversi da quelli normali, va bene anche uno di quegli adattatori globali ‘all-in-one’ e anche quelli non si adattano alle spine sudafricane.

10) Binocolo

Come ho detto prima, in una riserva di caccia privata, si può andare fuori strada quindi le possibilità di avere bisogno di un binocolo sono molto più ridotte. Detto questo, non è sempre possibile avvicinarsi a tutti gli animali che si avvistano, quindi avere un binocolo dovrebbe esservi d’aiuto!

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sudafrica: itinerario di una settimana sulla costa orientale

Città del Capo: come e cosa vedere lungo la strada panoramica

Leggi anche
  • zanzibarZanzibar: scopri tutto su questa magnifica destinazione

    Zanzibar è meta di turisti, attratti anche da tantissimi animali e da pesci e delfini.

  • zanzibar 2042787 1280Zanzibar: dove si trova, cosa vedere e quando andare
  • Loading...
  • giraffe-2191662_1280Visitare l’Africa: i luoghi da non perdere

    L’Africa non è solo Safari e animali selvatici: tutti i luoghi da non perdere per una vacanza nel continente equatoriale.

  • Visita necropoli Dashur Il CairoVisita alla Necropoli di Dahshur a Il Cairo
  • maxresdefaultVideo villaggio Agadir Marocco
Contents.media