Superga, Torino: informazioni sulla Basilica

Tutte le informazioni sulla Basilica di Superga, da visitare durante un viaggio a Torino.

La Basilica di Superga è una tappa fondamentale da visitare durante un viaggio a Torino. Si tratta di un luogo che assume un importante significato simbolico per la città piemontese e di uno dei posti più belli da vedere.

Basilica di Superga, Torino

La città di Torino è ricca di splendide attrattive, da visitare durante un viaggio nel capoluogo piemontese. Uno dei posti da non perdere è costituito dalla maestosa Basilica di Superga. Si tratta di un magnifico edificio di culto, dedicato alla Madonna delle Grazie. All’interno della famosa Cappella del Voto si può ammirare la scultura in legno che la ritrae. La basilica è alta 75 metri e ha un’aria decisamente suggestiva. Per far si che si potesse erigere questo splendido edificio, il colle sul quale sorge fu abbassato di 40 metri.

Grazie a questa accortezza la chiesa poté essere inaugurata durante il 1731. L’anno della consacrazione della struttura a opera del Cardinale delle Lanze fu invece il 1749. Oltre alla visita della chiesa, salire presso Superga consente di ammirare uno dei panorami più belli presenti all’interno della città di Torino.

superga 2

Orari della basilica

Gli orari di apertura della basilica variano a seconda della stagione. Esistono infatti gli orari estivi, che vanno da marzo a ottobre, oltre a quelli invernali che includono i mesi da novembre a febbraio.

  • Da marzo a ottobre la basilica effettua i seguenti orari di apertura: dal venerdì alla domenica 10.30-13.00 e 15.00-18.00. La messa si svolge la domenica alle ore 11.30.
  • Da novembre a febbraio: Dal lunedì alla domenica 9.30-13.00 e 14.30-17.00. Il mercoledì la chiesa resta chiusa e la messa si celebra la domenica alle ore 11.30.

Prezzi

La Basilica di Superga può essere visitata gratuitamente. La visita a pagamento riguarda invece le Tombe Reali e l’Appartamento Reale. Il biglietto intero costa 5 euro a persona, quello ridotto ha un prezzo di 4 euro a persona. Lo stesso discorso vale per la salita presso la cupola Juvarriana, che prevede il pagamento di un apposito biglietto. Nel caso del biglietto intero il prezzo è di 3 euro a persona. Il biglietto ridotto costa invece 2 euro a persona. Gli interni della Basilica sono invece aperti a tutti, secondo gli orari indicati.

superga 3

Come arrivare a Superga

La Basilica di Superga si può raggiungere comodamente utilizzando l’auto e seguendo le indicazioni stradali. Un’alternativa consiste nell’utilizzo dei mezzi pubblici. Tutte le linee dei tram e degli autobus che conducono nei dintorni della basilica arrivano presso la Stazione Sassi. Una volta giunti a destinazione basta prendere la Tranvia a Dentiera Sassi-Superga. Si percorre infine un breve tratto a piedi, che conduce fino alla basilica.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Galleria Estense di Modena: guida alla visita e alle opere

Casa Museo di Luciano Pavarotti a Modena: info e visita

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.