Notizie.it logo

Tour Basiliche paleocristiane di Roma

Roma divenne il centro del cristianesimo e in questo modo riacquistò sul piano religioso e culturale quell’importanza che aveva perduto sul piano politico. San Pietro in Vaticano, San Giovanni in Laterano, San Paolo fuori le mura sono fra le principali basiliche costantiniane ma delle loro strutture originarie oggi non rimane quasi più niente: San Pietro fu interamente ricostruito nel XVI secolo.

Santa Maria Maggiore, costruita nel IV secolo, è una delle poche che conserva in parte la struttura originaria: una grandissima aula rettangolare (86 metri di lunghezza), con tre navate divise da colonne ioniche. La sua origine è legata ad una leggenda: il 5 agosto del 356, papa Liberio sognò che la Madonna lo invitava a costruire una chiesa sul luogo dove la mattina seguente avrebbe trovato la neve.

Altre chiese interessanti per i loro mosaici sono Santa Pudenziana (fine del IV secolo), Santi Cosma e Damiano (VI secolo), Sant’Agnese (prima metà del VII secolo). Tra l’VIII e il IX secolo si forma a Roma una scuola di mosaicisti, la cui produzione è visibile in Santa Prassede, Santa Cecilia, San Marco, Santa Maria in Cosmedin.

Nel portico di quest’ultima si trova un grande mascherone conosciuto come la Bocca della Verità, una delle curiosità più note di Roma: secondo la leggenda, la bocca si chiude e taglia la mano di chi, dopo averla introdotta nella fessura, dice una bugia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...
Diadora Tapis Roulant Diadora Star 1000
249 €
510 € -51 %
Compra ora
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Burberry Sport For Men - Tester
29.9 €
Compra ora