Valle Maira: cosa vedere per una vacanza perfetta

Tutte le informazioni che servono per sapere cosa vedere nella Valle Maira.

Nel corso di un viaggio in Piemonte è possibile ammirare splendidi paesaggi e visitare delle località decisamente caratteristiche. Per godersi al meglio un soggiorno in questa magnifica regione è molto interessante sapere cosa vedere nel territorio della Valle Maira.

Valle Maira: cosa vedere

Il Piemonte è una regione ricca di fascino, che si dimostra perfetta da scegliere come destinazione di viaggio. Nel contesto territoriale che si trova a nord ovest nell’ambito della provincia di Cuneo è possibile trascorrere un soggiorno magnifico, grazie all’incredibile bellezza della zona. La Valle Maira è infatti una delle aree più belle da visitare durante un viaggio in Piemonte. Al suo interno si trovano incantevoli località e si possono ammirare paesaggi interamente dominati dalla natura incontaminata.

Prima di partire per la prossima vacanza nella splendida regione del Piemonte è dunque molto interessante sapere quali sono i posti da visitare assolutamente nella Valle Maira.

valle maira

Villar San Costanzo

Il borgo di Villar San Costanzo è un’autentica perla del territorio della Valle Maira.

Nelle vicinanze del centro abitato è possibile visitare la magnifica Riserva Naturale del Ciciu del Villar. Al suo interno si possono ammirare delle splendide formazioni rocciose che assumono la forma di suggestivi funghi di pietra. Nel contesto territoriale di Villar San Costanzo è inoltre possibile visitare la Parrocchiale di San Pietro in Vincoli, un antico complesso costruito dai Longobardi. Un altro luogo d’interesse è il magnifico Santuario di San Costanzo al Monte. Si tratta di un edificio avvolto da un’aura decisamente suggestiva, che sorge nel luogo in cui il martire fu decapitato nel corso del IV secolo. Nel corso della visita è possibile notare grottesche figure di mostri e di animali, che costituiscono una delle particolarità dei capitelli della struttura.

Dronero

Il paesino di Dronero sorge nel punto più basso della valle ed è una tappa decisamente imperdibile all’interno del contesto di un viaggio in Piemonte. Per accedere al borgo è necessario passare attraverso il suggestivo Ponte del Diavolo, che risale addirittura al 1428. Il magnifico paesino si estende lungo le rive del fiume Maira ed è ricco di attrattive da vedere. Passeggiare lungo le stradine di Dronero permette di ammirare i caratteristici portici della via centrale. Nel corso della visita del paesino è inoltre assolutamente da non perdere una tappa presso il museo dell’Espaci Occitan. Al suo interno è possibile approfondire la conoscenza della cultura occitana e godersi un entusiasmante percorso multimediale.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Meteore Quadrantidi in Cina: un evento spettacolare

Novoli, Focara 2021: informazioni e dettagli

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • Loading...
  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media