Notizie.it logo

Vancouver: cosa vedere in due giorni, i luoghi da non perdere

vancouver cosa vedere in due giorni

Cosa vedere e cosa fare in due giorni a Vancouver, tra i luoghi più importanti della città.

Vancouver è una città piena di attrazioni e di luoghi incredibili da visitare, ma cosa vedere in due giorni? Per organizzare al meglio un viaggio in Canada, abbiamo realizzato una guida ai luoghi più imperdibili della città.

Vancouver: cosa vedere in due giorni

La città di Vancouver è una tappa obbligata per chiunque decida di visitare il Canada occidentale. Visitare una grande metropoli in poco tempo rende inevitabile una selezione in base agli interessi e alle esigenze di viaggio.

Vancouver è una città cosmopolita, giovane e proiettata verso il futuro, pur non avendo intenzione di trascurare le sue origini.

Una classifica pubblicata dal settimanale britannico The Economist la include nel podio delle città in cui si vive meglio a livello mondiale. Da qualche anno a questa parte Vancouver si è vista attribuire il nomignolo di Hollywood North per la sua apparizione in numerosi film e serie tv.

Ma vediamo, adesso, quali sono i luoghi da non perdere durante il viaggio.

vancouver

Grattacieli

I protagonisti della città sono i suoi enormi grattacieli, che disegnano uno skyline particolare e affascinante.

Tra i più alti troviamo il One Wall Centre, che raggiunge i 150 metri di altezza con i suoi 48 piani. Meritano di essere menzionati anche l’Harbour Centre, lo Shaw Tower e il Granville Square.

Per godere di una vista a 360° sulla città, c’è la possibilità di salire sulla torre di osservazione conosciuta come Vancouver Lookout, il punto più alto dello Shaw Tower. Sempre all’interno dello stesso edificio si trova il ristorante girevole Top of Vancouver.

Musei

Gli amanti delle stelle non possono non visitare l’HR Mac Millan Space Centre, una grande struttura dedicata allo spazio. La parte più interessante è rappresentata dalle simulazioni e dalle esibizioni interattive. Inoltre, il museo mette anche a disposizione un osservatorio e un planetario.

Sempre in ambito scientifico, un altro museo da non perdere è lo Science World, il museo della scienza.

Anche in questo caso si tratta di un edificio in grado di sorprendere già dalla sua struttura. La forma a cupola lo pone in risalto tra gli altri edifici, e di notte la cupola viene illuminata con particolari effetti di luce.

Il Vancouver Art Gallery, invece, è il museo perfetto per gli appassionati d’arte. Questo museo è stato inaugurato all’interno dello storico tribunale di Vancouver, ed ospita nelle sue sale lavori realizzati da artisti della West Coast. Inoltre, in un’area che si estende per 4 piani, propone quadri e sculture risalenti agli anni ’20 del secolo scorso, ad opera di artisti canadesi. Su tutte spiccano quelle a nome Emily Carr, nato proprio a Vancouver.

canada

Stanley Park

A Vancouver c’è spazio anche per gli amanti della natura e della tranquillità, nel famoso Stanley Park. Si tratta di un parco cittadino di 404,9 ettari situato al confine con il centro storico. Si stima che il parco abbia circa otto milioni di visitatori all’anno, ed è una delle maggiori attrazioni turistiche della città.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.