Sulla via dell’esilio di Dante Alighieri

Unbenannt

Nei primi giorni di esilio, Dante sogna di assediare la città, insieme ad altri bianco o esiliati guelfi ghibellini. Ma rinuncia e ben presto inizia a vagare di città in città, la lotta contro la povertà, in cerca di protezione dal nord Italia: Forlì, Verona, Siena, Arezzo o Mulazzo. Nel mese di luglio 1306, si trova a Padova e nel mese di ottobre dello stesso anno a Chateau-Neuf sul Magra. Passa un po’ di tempo a Parigi, dove ha frequentato il college e alla fine si ferma a Ravenna presso il Sindaco Guido Novello da Polenta, dove morì di malaria nella notte del 13 al 14 settembre 1321, dopo gli sforzi per tornare in patria. La sua tomba, che risale al 1780, su commissione del Cardinale Legato Luigi Valenti Gonzaga, si trova a Ravenna.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • untitled (21)YulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...
Piquadro Blue Square Ventiquattrore pelle 42 cm scomparto ...
590 €
Compra ora
Littlelife Portamerenda termico - LittleLife - Coccodrillo
23 €
Compra ora
Strellson Garret Business Zaino pelle 40 cm scomparto Laptop ...
249 €
Compra ora
Nania Seggiolino Auto Befix SP Dama Blu
44 €
Compra ora