Gengenbach, un tipico villaggio nel sud della Germania

Gengenbach un tipico villaggio nel sud della Germania

Gengenbach è uno dei villaggi più belli e più tipici della Germania meridionale.
Dopo la nostra visita a Baden Baden, città termale, avevamo previsto per il nostro itinerario la visita di questa città medievale di cui tutti dicono solo meraviglie. D’altra parte, Gengenbach per la sua bellezza non può non essere visitata di persona. Si tratta con ogni probabilità del villaggio più affascinante della regione.

Dove è Gengenbach

Gengenbach è un piccola città di circa 11.000 abitanti situata nella Foresta Nera, nel distretto di Ortenau, Baden Württemberg. Si trova a metà strada tra Friburgo e Karlsruhe, due delle città più importanti della regione. Non lontano dall’autostrada A5 e dalla città francese di Strasburgo. Quindi arrivarci in auto è molto semplice. L’ingresso al villaggio sotto forma di muro e Torre (accesso principale al paese per centinaia di anni) ti fa vedere cosa c’è dentro è già un gioiello estremamente ben tenuto.

Più che una città, un racconto

Entrare in Gengenbach è come entrare in una storia.

Un racconto di fate e folletti. Oppure in una fiaba dei fratelli Grimm, dove le case sono tutte di legno, i vicoli acciottolati e pieni di fiori. Impossibile non tornare all’infanzia e ai racconti con ogni bambino è cresciuto. Belle, Rapunzel o il Pifferaio magico avrebbero potuto apparire improvvisamente… Sono certo che questi luoghi hanno ispirato l’artista che ha disegnato le storie di Walt Disney.

Da fare e cosa vedere

Penso che la cosa migliore che si può fare qui è camminare. Passeggiare per le stradine ricche di storia e godere della sua atmosfera tranquilla.La magnifica porta d’ingresso della città ci comunica già molto di quello che stiamo per scoprire. Tutto il piccolo centro storico è in perfette condizioni. E quando dico questo, credetemi, non sto esagerando per niente. Tutto è esattamente come dovrebbe essere. Case con facciate impeccabili e con le grate tipiche di legno in perfette condizioni, piante colorate su balconi, pulizia assoluta, un muri ben conservati, parchi curatissimi.

Gengenbach sembra il villaggio perfetto per raccontare una storia.

Il calendario dell’Avvento

Nella piazza principale si trova la hall Rathaus o città del XVIII secolo, che ha una caratteristica molto particolare. La sua facciata consiste in un calendario dell’avvento, il più grande del mondo. Le 24 finestre vengono aperte una alla volta, una per ogni giorno prima di Natale, per ricordare a tutti che si avvicina la vigilia di Natale. Potete facilmente immaginare l’atmosfera natalizia che si respira qui, complice il mercato delle pulci. Forse quello di Natale è quindi il periodo più indicato per visitare la città.

La fabbrica di cioccolato

La bellezza che vanta Gengenbach è simile alla magia trasmessa da film come li famoso film di Tim Burton. Le vie principali si chiamano Hollengasse ed Engelgasse. La città è conservata per le sue mille meraviglie ed è uguale a com’era centinaia di anni fa.
Passeggiando abbiamo anche trovato un’Abbazia, diverse chiese nascoste nel reticolo di strade e case o i resti di mura che circondavano la città nell’antichità, che mette in evidenza la Torre di Kinzing.

Tutte con un affascinante aria difficile da eguagliare. E se se siete amanti dei musei, ne troverete alcuni di stranissimi, come quel del Carnevale, dei i militari e il Museo dei minerali.

In conclusione, se la visita può durare da un paio d’ore in poi. Questo dipende dai gusti di ognuno. Gengenbach è servita da ispirazione per artisti di tutti i tipi. Scrittori, pittori e poeti l’hanno scelta come residenza almeno temporanea per la propria attività.

Loading...

Leave a comment

Your email address will not be published.


*