Notizie.it logo

10 luoghi da vedere in Trentino in autunno

10 luoghi da vedere in Trentino in autunno

Trentino: colori, natura e tanta avventura.

I siti archeologici, i castelli e le fortezze, i santuari e le gallerie: sperimenta i panorami e i luoghi di interesse del Trentino.

10 luoghi da vedere in Trentino in autunno

L’area del Trentino comprende i territori che vanno dalla Val di Fassa al Lago di Garda. Vediamo insieme quali sono questi luoghi che meritano una visita.

  • Val di Fassa: un numero di sentieri che ti portano al cuore dello scenario naturale delle Dolomiti. La valle si caratterizza per il fiume Avisio e grazie a montagne come Sella Group o la Marmolata è una delle valli alpine migliori.
  • Val di Fiemme: una valle ricca di scenari e di bellezze che nel mese invernale si trasforma grazie alle sue piste da sci.
  • La Val di Non è conosciuta per le sue mele gustose che crescono ad alte latitudini. Uno scenario con villaggi e montagne che ti aspettano.
  • Il Castello di Thun è uno degli esempi più interessanti di architettura in Trentino, con il suo stile gotico circondato da un sistema di fortificazioni che consistono in torri e bastioni.
  • Trento: il capoluogo del Trentino.

    Molte strade che vanno alle Dolomiti passano per la città di Trento, che si trova al confine e in cui si parlano sia l’italiano che il tedesco.

  • Bolzano è una cittadina con molti tesori che si trovano in un ambiente naturale, con attrazioni quali l’Abbazia Benedettina di Monte Maria e il Castello Medievale Coira.
  • Merano, le cui strade sono in linea con le facciate dipinte, i portici, ecc. Gli europei giungono qui per i bagni minerali e i trattamenti spa.
  • A est, la città murata di Brunico è il centro della Val Pusteria, con il suo complesso medievale.
  • La città di Riva del Garda ha quasi il sentore di un porto e il suo castello chiamato la Rocca offre una illustrazione di quello che sono le sue fortificazioni.
  • Dolomiti, le montagne di Italia che sono la meta ideale per gli sport invernali, come lo sci.

castello di thun

Dove ammirare il foliage in Trentino in Autunno

Un’area molto gettonata dove ammirare lo spettacolo del foliage in Trentino Alto Adige è il rifugio Val di Fumo, a 1997 metri di quota. Si trova presso il comune di Daone, nel cuore dell’Adamello. I locali suggeriscono di essere al rifugio Val di Fumo in tempo per le nove del mattino, così da avere uno splendido panorama sui boschi e le pareti rocciose che si estendono qui intorno.

Da non perdere anche il foliage regalato dai tappeti rossi della faggeta intorno alla località Paganella, vicino ad Andalo e a Molveno. Si consiglia di percorrere i sentieri che dal centro del piccolo paese si inoltrano nei boschi vicini. In uno di questi sentieri è inoltre possibile raggiungere un suggestivo belvedere da dove si ha una vista splendida sulla città di Trento.

Un ultimo luogo che si consiglia di visitare in Trentino Alto Adige durante l’autunno è la Vallagarina e, in particolare, i castagneti di Brentonico.

Se si sceglie di andare da queste parti nel mese di ottobre, si suggerisce di partecipare al noto evento Festa dei Marroni.

Vallagarina

Percorsi di trekking in Trentino

Gli amanti dell’escursionismo possono prenotare un breve soggiorno nel Trentino Alto Adige in autunno per vivere la magia del trekking in alta quota prima dell’arrivo della stagione invernale. Nei dintorni di Rovereto, ad esempio, c’è la semplice escursione all’eremo di San Colombano. La lunghezza del percorso è di poco inferiore ai 6 km, ci si impiega dai 90 ai 120 minuti (solo andata). Durante il tragitto c’è anche la possibilità di ammirare il lago San Colombano.

Se si ha la passione dell’escursionismo, in autunno si suggerisce il percorso che conduce alle cascate di Saènt, situate presso la Val di Rabbi (all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio). Il punto di partenza è fissato presso il parcheggio Fontanelle, e da qui si raggiunge a piedi prima il rifugio al Fontanin quindi la malga Stablasolo Alm, per poi arrivare alle cascate. Da qui si ritorna indietro passando per l’Alpe Pra di Saènte.

In totale il percorso misura poco meno di 8 km, per circa 3 ore e mezza di escursione.

cascate di Saènt

© Riproduzione riservata

2
Scrivi un commento

1000
2 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Ponte dell'Immacolata: tutte le mete perfette per bambini

[…] pre-natalizio, se c’è una regione che si addobba a festa questa è proprio il Trentino Alto Adige. I più famosi mercatini di Natale sono quelli di Bolzano, Merano e Bressanone, ma non […]

Nome

Quanta roba buttata lì a casaccio, collegamenti con tutt’altro, posti dell’Alto Adige mentre si parla di Trentino e magari hai usato anche Google Translator: Sella Group?
E poi errori e pochi nessi logici nell’articolo.

Leggi anche