Le 5 migliori escursioni da fare in Arizona

Escursioni più e meno complesse per vivere l'Arizona da veri avventurieri, sempre con prudenza.

Quando pensate all’escursionismo in Arizona, scommetto che la maggior parte di voi immagina escursioni a temperature folli nel deserto in cerca di acqua. Potreste rimanere sorpresi scoprendo che l’Arizona non è solo un paesaggio arido! Ecco le migliori 5 escursioni da fare in Arizona.

Arizona: escursioni da fare

Tenetevi pronti, queste escursioni sono una più bella dell’altra, non saprete quale fare prima!

Camelback Mountain

Chiunque abbia familiarità con Phoenix ha sicuramente visto Camelback Mountain mentre guidava in città. L’escursione inizia da Echo Canyon Trailhead. La salita fino alla cima guadagna 1.264 piedi in 1,2 miglia. Questa escursione non è per i principianti. Il momento migliore della giornata per l’escursione è la mattina presto o almeno un’ora prima del tramonto per evitare il picco di calore della giornata.

Lasciatevi circa 2 ore per l’escursione di andata e ritorno.

Flat Iron

A circa un’ora a est di Phoenix, si trovano le Superstitions Mountains e il Lost Dutchman State Park. Dal Siphon Draw Trailhead, l’escursione inizia con una salita graduale su per un sentiero. Una volta raggiunta la base della montagna, seguirete un sentiero ben indicato, ma fate attenzione perché può essere difficile da praticare. La salita può essere ripida con rocce sconnesse, quindi state attenti e prestate attenzione a ciò che succede intorno a voi.

Dopo 2,5 miglia e 2.400 piedi di dislivello vi troverete vicino alla cima. Qui, potrete godere di una splendida vista. Dal Flat Iron si possono vedere i Four Peaks Wilderness a nord, le vaste Superstition Mountains a est e Phoenix a ovest. Non dimenticherai mai un tramonto visto dalla cima, ma non ti consigliamo di scendere di notte.

Browns Peak

Una volta arrivati all’inizio del sentiero, sarete probabilmente accolti da una fresca brezza e dal profumo dei pini. L’escursione inizia con una leggera pendenza mentre si snoda nella foresta. Dopo circa un’ora si raggiunge Lone Pine Saddle. Da lì, basta dirigersi verso la fessura tra le prime due cime e iniziare a salire. Fate attenzione alle rocce e mantenete i vostri piedi. Ci sono alcuni punti nello scivolo che dovrai usare le mani e fare un po’ di arrampicata. Una volta in cima si può godere di viste panoramiche fino alle cime innevate di Flagstaff in una giornata limpida. La primavera e l’autunno sono i periodi migliori per fare escursioni qui. Le cime possono essere coperte di neve in inverno ed è un terreno caldo e accidentato in estate.

Sentiero dell’Angelo Luminoso

Il sentiero fino al fiume Colorado corre 9 miglia in ogni direzione e scende 4200 piedi dal South Rim al fiume Colorado. Nei mesi più caldi c’è acqua disponibile presso le case di riposo di 1,5 miglia e 3 miglia (distanze dal bordo). L’acqua è anche disponibile tutto l’anno a Indian Gardens a 4,5 miglia dal bordo. In inverno, le poche miglia superiori del sentiero possono essere coperte di neve e ghiaccio e una qualche forma di ramponi è altamente raccomandata. In estate le temperature possono variare da 40°F sul bordo a oltre 100°F nella gola interna lungo il fiume.

C’è un campeggio disponibile a Indian Gardens, così come a Bright Angel Campground. Per tutti i campeggi di campagna è necessario un permesso. Per gli escursionisti esperti e in ottima forma è possibile fare un’escursione dal bordo al fiume e ritorno nello stesso giorno, ma il Parco Nazionale lo sconsiglia vivamente.

Cascate Havasu

Siamo sicuri che abbiate visto le foto incredibili delle cascate turchesi del Grand Canyon e avrete pensato che potrebbero essere state photoshoppate. Ma possiamo assicurarvi che queste cascate esistono e sono altrettanto sorprendenti come si vede nelle foto.

Le cascate si trovano all’interno della riserva indiana Havasupai e avete bisogno di un permesso per il trekking e il campeggio. Dal trailhead è una camminata di 8 miglia nel piccolo villaggio di Supai e poi altre 2 miglia fino al campeggio. È tutto in discesa dalla macchina, ma ricorda che dovrai risalire il canyon in un paio di giorni.

Attenzione:
Le escursioni possono essere pericolose. Si prega di essere preparati per ogni escursione che si tenta. Le informazioni fornite qui hanno lo scopo di stimolare il tuo interesse per le escursioni.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Wester Ross: cosa vedere nella regione più remota della Scozia

Lago di Tenno: uno specchio d’acqua da sogno circondato dal borgo medievale

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media