Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Asia on the road: alla scoperta della Pamir Highway

Asia on the road: alla scoperta della Pamir Highway

Gli amanti dei viaggi on the road non possono perdersi la Pamir Highway, la strada di circa 1200 chilometri che attraversa il territorio dell'Asia.

Il Pamir Highway è una tappa imperdibile per gli amanti del road trip. Seconda soltanto al Karakorum, questa strada vanta ben 1200 chilometri, prevalentemente da fare in sterrato. Chi decide di avventurarsi nella Pamir Highway ha l’occasione di attraversare un territorio che va dall’Afghanistan all’Uzbekistan, dal Tagikistan al Kirghizistan. Una grande avventura capace di mettere alla prova qualunque viaggiatore, dal più esperto al neofita, con climi e condizioni atmosferiche opposte. Non si tratta quindi di una passeggiata, anzi, per attraversare la Pamir Highway occorre essere ben più che preparati.

Asia on the road

Dimenticate per un momento l’iconica quanto suggestiva Route 66. Mettete da parte il Karakorum e davanti a voi si presenterà un’alternativa che certo non lascerà a desiderare. Stiamo parlando della Pamir Highway. Si tratta di un must per tutti gli amanti del brivido. Infatti, la strada vanta circa 1200 chilometri di sterrato, tra paesaggi affascinanti e suggestivi, ma anche pericolosi.

Questo perché l’autostrada attraversa un vasto territorio, caratterizzato da natura selvaggia, condizioni meteorologiche estremamente opposte e zone sismiche. Eppure è proprio per tali rischi che molti appassionati di road trip sono emozionati all’idea di attraversare la Pamir Highway. Ecco quindi tanti motociclisti, ciclisti e viaggiatori attraversarla, inseguendo il mito di Peter Fonda nella pellicola di Easy Rider.

Le canzoni per viaggi on the road

Un viaggio avventuroso può diventare addirittura indimenticabile se con la colonna sonora giusta. Ecco quindi che la traversata della Pamir Highway può rivelarsi una vero e proprio viaggio dentro se stessi, alla scoperta della propria essenza, se accompagnato da un tema musicale in grado di tenere la giusta compagnia. Tra le canzoni consigliate spicca certamente Country road di John Denver, recentemente riscoperto anche dai più giovani in quanto traccia principale del fallimentare, ma seguitissimo videogioco di Fallout 76. Il tema del “ritorno” alle strade conosciute, a quelle case dolci dove riposare è abbastanza ricorrente nelle tracce consigliate, ecco perché a Country road si suole accostare Sweet Home Alabama dei Lynyrd Skynyrd.

In fondo, l’idea di tornare è un tema che ha accompagnato l’essere umano fin dagli albori della sua storia.

Fiumi e fiumi di parole sono state scritte sul tema del ritorno di Ulisse, l’eroe greco che vinse la città di Troia, ma anche l’emblema del viaggiatore: sempre con in mente l’idea di tornare a casa, ma affascinato dal desiderio di svelare l’ignoto. Quest’ultimo, oggi più di ieri è venuto meno per via delle nuove tecnologie, ma il senso di avventura è forse diventato ancora maggiore, soprattutto in chiama viaggiare sulle 2 ruote.


© Riproduzione riservata
Leggi anche