Caffè Gilli, Firenze: storia e informazioni

Tutte le informazioni per conoscere la storia del Caffè Gilli di Firenze.

Durante un viaggio nella meravigliosa città di Firenze è molto interessante visitare il Caffè Gilli, un luogo ricco di storia e di fascino.

Caffè Gilli, Firenze: la storia

La Toscana è una regione meravigliosa da visitare, durante una splendida vacanza. La città di Firenze è una meta da non perdere, grazie alle sue bellissime attrattive.

Uno dei posti che è molto interessante vedere nel corso di un tour della città è lo storico Caffè Gilli. Si tratta di una location perfetta in cui trascorrere piacevoli momenti all’insegna del relax, per prendersi una bellissima pausa durante la visita del capoluogo toscano. Il caffè in questione è un luogo da non perdere, per via della sua lunga storia e per la bellezza della cornice entro la quale si trova.

L’elegante locale è infatti collocato all’interno di Via Roma, una delle strade del centro storico di Firenze. Prima di organizzare il prossimo viaggio all’interno del territorio dello splendido capoluogo della Toscana, risulta quindi molto interessante conoscere tutti i dettagli e le informazioni a proposito del famoso Caffè Gilli.

26167079_1

Storia del Caffè

Il Caffè Gilli è il più antico che si possa trovare all’interno del contesto cittadino fiorentino. Si tratta di un luogo fondato da una famiglia che proveniva dalla Svizzera, durante l’epoca in cui a Firenze governavano i Medici. Nel corso di quel periodo storico fu inaugurato con il nome di Bottega dei Pani Dolci. Il locale già in quel tempo sorgeva all’interno del centro storico della città.

Alla fine del XIX secolo la struttura si trovava accanto alla nota Piazza Vittorio Emanuele. Durante i primi anni del XX secolo la location cambiò di nuovo. Il caffè si trasferì infatti al centro della Piazza della Repubblica, ad angolo con la nota Via Roma. Il locale è stato sin dalla sua fondazione una location in cui si sono incontrate le figure più importanti dell’intero territorio di Firenze. Al suo interno si sono riuniti, nel corso della storia del caffè, moltissimi artisti, letterati e intellettuali.

Il locale oggi

Attualmente il Caffè Gilli risulta aperto ed è una tappa da non perdere, per godersi una piacevole pausa durante la visita della magnifica città toscana. Il locale offre un magnifico esempio di una struttura caratterizzata dal ricercato stile Liberty e vanta una tradizione molto antica, che ha dato nel tempo molto lustro al posto. Nel corso di un viaggio a Firenze, visitare il bellissimo bar è un’occasione per godersi momenti all’insegna del relax, in un locale ricco di storia.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Greccio, Santuario Francescano: origini e cosa vedere

Rapallo, cosa vedere in un giorno: la guida completa

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • zermatt estate 2020Zermatt estate 2020: tutte le informazioni

    Tutte le informazioni che servono per visitare Zermatt durante l’estate 2020.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.