Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Canada orientale on the road: cosa vedere e visitare

canada orientale

Quali sono le migliori attrazione del Canada Orientale. Si tratta della zona più popolosa del Canada. Vediamo qualche curiosità.

Il Canada Orientale è ricco di attrazioni bellissime da visitare. Così come la zona occidentale, anche quella di Est non è sicuramente meno degna di essere visitata dai turisti. Scopriamo, attraverso questo articolo, quali sono le cose da non perdere se ci si reca in viaggio in questa particolare zona.
Se state pensando di andare in Canada, consigliamo di visitare expedia o volagratis per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Canada orientale on the road

Il Canada Orientale prende in considerazione tutte le regioni della zona che si trovano a Est, com’è facile immaginare. In particolare, facciamo spesso riferimento ai territori delle seguenti zone: Quebec, Ontario, Isola del Principe Edoardo, Nuova Scozia, Nuovo Brunswick, Terranova e Labrador. Sono tutte province degne di essere visitate, poiché ricchissime di storia e di monumenti da ammirare, ma anche di particolari scenari suggestivi che solo la natura sa offrirci. Generalmente, se si parla di tale zona, facciamo riferimento a tutto ciò che è ad Est della città di Thunder Bay, che si trova nell’Ontario.

La popolazione della zona è molto ampia: si stima, infatti, che sia questo il fulcro della vita. Da sola, infatti, conta ben oltre il 70% della popolazione di tutto il Canada, per un totale di oltre 22 milioni e mezzo di abitanti. La maggior parte della popolazione vive nell’Ontario e nel Quebec.

Canada orientale cosa vedere

Ma cosa vedere nel Canada Orientale? Abbiamo già parlato dell’Ontario. Qui si trova la bellissima Toronto, capoluogo della provincia dell’Ontario. Toronto è una città davvero moderna, con tanto di presenza di numerosissimi grattacieli. Perfetta da visitare è anche la Toronto sotterranea, che si estende per oltre 27 km e che si chiama The Path. Se ci troviamo, in ogni caso, in questa zona, non possiamo non citare le Cascate del Niagara, le più grandi di tutto il Nord America. Il lato canadese è migliore rispetto a ciò che si vede in ambito degli Stati Uniti: preparatevi, pertanto, ad uno spettacolo davvero mozzafiato.

Interessantissima è anche la capitale del Canada, Ottawa, in Ontario.

Il Rideau Canal è molto particolare: si tratta di un canale artificiale che, nei mesi invernali, si copre completamente di ghiaccio, diventando così la pista di pattinaggio più lunga al mondo, con i suoi 8 km di lunghezza. E‘, inoltre, un Patrimonio Unesco.

Spostandoci in Quebec, non può certo mancare una visita a Montreal, l’unica città bilingue del Nord America. Conserva ancora una parte antica molto bella da vedere, tanto da ricordare un po’ la nostra Europa. Qui troviamo negozi, ma anche musei e ristoranti diversificati. Per godere di una vista fantastica, consigliamo di recarsi al Parc du Mont-Royal. Sempre in Quebec, consigliamo una visita al Parc de La Mauricie. Anche questa è un’area protetta, che si estende per oltre 500 km. Qui possiamo facilmente fare escursioni in kayak o fare più generalmente escursioni a piedi.

Cosa portare in Canada

Vediamo, adesso, cosa portare in Canada. Il clima canadese è caratterizzato dalla presenza di inverni gelidi.

Diciamo, quindi, che l’inverno non è il momento ideale per visitare questo immenso paese. Molto, però, dipende dalla zona in cui ci troviamo: è logico che sulle coste e nelle città del sud, caratterizzate da più basse latitudini, avremo una condizione climatica migliore.

Per fare un viaggio in Canada orientale, dobbiamo avere qualche accortezza nel fare i bagagli. Cosa dovremmo portare con noi? Vediamo alcuni articoli che potrebbero fare al caso proprio. Essi si possono comprare su Amazon, andando così a risparmiare molto.

  • Wenven giacca a vento uomo

Dato che il clima può essere molto rigido, una giacca a vento può essere davvero l’ideale. Questa la troviamo su Amazon ad un prezzo di poco più di 66 euro. Disponibile in taglie differenti tra di loro, la giacca si può acquistare nel colore nero, beige e verde militare. Perfetta per ripararsi dal freddo e dal vento, ha cuciture uniche e due tasche cargo con chiusura a scatto.

Presente anche una tasca decorativa con cerniera toracica e una tasca interna.

  • Withmoons Knit Canada

Molto particolare è questo cappello, che senza dubbio sarà apprezzato dagli abitanti locali. Oltre a ripararci dal freddo, ha i motivi della bandiera canadese, con tanto di presenza di foglia d’acero, con colori bianchi su sfondo rosso. E’ preferibile lavare a mano questo cappello molto delicato. Il costo dell’articolo è di circa 13 euro.

  • Cobiz Ultralight Packable zaino

Infine, consigliamo uno zaino perfetto per gli escursionisti, che si muoveranno così più agilmente tra le città e i boschi del Canada. L’articolo ha un costo su Amazon di circa 13 euro. E’ disponibile nel colore nero, blu e rosso. Ha anche degli inserti catarifrangenti, per renderci ancora più sicuri nelle nostre escursioni.

© Riproduzione riservata
Leggi anche