Notizie.it logo

Ponti 2019: le date e le mete da raggiungere

Vacanze 2019

Sognate un anno all'insegna di viaggi e avventure? Il 2019 fa per voi! Vediamo il calendario delle festività e tutti i ponti 2019.

Sognate un nuovo anno all’insegna dei viaggi e dei momenti per prendersi una merita pausa dalla faticose giornate lavorative? Il 2019 è l’anno che fa per voi! Vediamo insieme il calendario delle festività e tutti i possibili ponti di questo 2019.

Lasciamo alle spalle il 2018, le vacanze di Natale trascorse in famiglia o quelle estive passate a perfezionare la tintarella in qualche meravigliosa località balneare. Siamo in pieno inverno e i giorni passati in vacanza sembrano ormai lontani, l’unica cosa che desideriamo fare è chiuderci in casa davanti al camino e perché no leggere un buon libro. Abbiamo quindi tutti bisogno di una motivazione per risvegliarci dal letargo dell’inverno, prendere in mano il computer e prenotare la prossima vacanza, sfruttando uno dei ponti che ci regalerà il 2019.

Pasqua e pasquetta

Pasqua e Pasquetta: domenica 21 e lunedi 22 aprile – Ponte di 3 giorni

Le prime festività che incontriamo nel calendario sono quelle di Pasqua e Pasquetta, domenica 21 e lunedì 22 aprile.

Abbiamo l’opportunità quindi di approfittare in lungo weekend di 3 giorni dove in caso aggiungendo un solo giorno il venerdì precedente o il martedì successivo si riesco a fare ben 4 giorni di relax e divertimento.

Quale potrebbe essere la meta ideale per una pausa di 3/4 giorni dalla solita routine? Un evergreen resta sempre Londra, adatta ai giovani, ai senior e anche alle famiglie. Moda, musei, parchi, teatri, e i pub tipici tutto assolutamente in English-style vi faranno innamorare della capitale del Regno Unito e il divertimento è assicurato!

Valida alternativa a Londra? Vi portiamo nella Francia sud-orientale a Lione. Terza città francese che si è sviluppata attorno a due fiumi il Rodano e la Saona. Dal 1998 i suoi quartieri più importanti e caratteristici sono stata dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Festa della Liberazione

Festa della liberazione: giovedì 25 aprile – Con 1 o 3 giorni ponte di 4 o 9 giorni

Quest’anno la Festa della Liberazione ci fa un gradito regalo cadendo di giovedì.

prendendo un solo giorno di ferie, venerdì 26 aprile avrete a disposizione ben 4 giorni per fare un bel viaggio fuori casa.

Che ne dite della bella capitale olandese, Amsterdam, per questo ponte? In questo periodo dell’anno comincia a brillare visto l’incombere della bella stagione e comincia ad aprirsi al grande numero di turisti che si succederranno per partecipare agli aventi più importanti dell’anno: Il Koningsdag (Festa del Re), che è andata a sostituire la Festa della Regina che ha abdicato nel 2013 in favore del figlio Guglielmo Alessandro.
Le celebrazioni si svolgono ogni anno il 27 aprile (giorno appunto del compleanno del re). Pensate che sia una noiosa cerimonia istituzionale? Vi sbagliate! La città diventa un palco e si trasforma in un DJ set all’aria aperta a cui partecipano gli artisti di strada, sono presenti inoltre grandi mercati e migliaia di barche dipingono di colore tutti i canali.

Se avete la fortuna di riuscire a prendere più giorni di ferie: il 26/29 e 30 aprile potrete arrivare a bene 7 giorni di vacanza includendo anche il 1° maggio.
Quale miglior meta se non Malaga partendo esplorando tutta l’Andalucia on the road! La primavera è il periodo migliore per godersi le città d’arte della zona e i paesaggi.

Primo maggio

Festa dei lavoratori: mercoledì 1° maggio – con 2 giorni ponte di 5 giorni

Qui è vero possiamo rischiare di cadere un po’ nello scontato ma perché non approfittare del famoso Concertone del 1° Maggio a Roma?
Non potete poi perdervi l’arte, la storia e l’ottima cucina che sono il fulcro della capitale.

Se invece non volete affrontare faticose giornate tra Carbonara e Cacio e Pepe vi proponiamo di prendere un aereo verso Barcellona.

La grande città dell’artista Gaudì, affacciata sul mare e ricca di arte, cultura e anch’essa di buon cibo.

Festa della Repubblica

Festa della repubblica: domenica 2 giugno

Qui sfortunatamente non ci sono possibilità, la festività cade di domenica e quindi sono poche le possibilità di abbinare altre giornate di festa. Ma perché non fruttarla per una gustosa grigliata in compagnia dei vostri amici?

Ferragosto

Ferragosto: giovedì 15 agosto – con 1 giorno ponte di 4 giorni

Siamo ormai arrivati all’estate e al ponte di Ferragosto, prendendo soltanto venerdì 16 di ferie potrete sfruttare un ponte di 4 giorni.
Se desiderata una vacanza all’insegna del relax, del mare e del buon cibo, Olbia in Sardegna è la meta ideale. Se invece volete allontanarvi dall’Italia per qualche giorno perché non arrivare a Creta e godersi al meglio i siti archeologici.

Ognisanti

Ognisanti: venerdì 1° novembre – ponte di 3 giorni

Se durante i primi giorni di freddo avete nostalgia delle calde giornate d’estate le vostre mete ideali sono Fuerteventura e Lanzarote.

Il mare è ancora caldo e potete cimentarvi nello snorkling, nelle escursioni, o passare una giornata a fare surf.

Natale e capodanno

Natale e Capodanno: 25 dicembre/1° gennaio – con 3 giorni ponte di 8 giorni

Chiedendo soltanto 3 giorni di ferie 27/30/31 dicembre potrete godere di ben 8 giorni di vacanza.

Quale meta più consigliata se non Times Square per ammirare il famoso albero di Natale? O vedere i grandi grattacieli illuminati, la Statua della Libertà, il famoso negozio di giocattoli. New York è sicuramente una delle mete più consigliate, durante questo periodo dell’anno diventa magica.

Se la Grande Mela non è nelle vostre corde pensate allora all’oriente con Bangkok. La stagione meno piovosa è proprio tra dicembre e febbraio. Potrete esplorare i vari mercati cittadini, visitare i templi buddisti e alcune località balneari sono facilmente raggiungibili e a breve distanza.

© Riproduzione riservata
Leggi anche