Cena-crociera sul fiume Chao Phraya in Thailandia

Se avete la possibilità di andare in Thailandia e visitare Bangkok, dovete assolutamente fare una passeggiata lungo il fiume Chao Phraya.

E se volete qualcosa di intimo e romantico in Thailandia, non esitate a fare un giro con cena di notte per la città e i suoi monumenti illuminati.

Ci sono diverse aziende che offrono questo servizio e per tutti i gusti: con prezzi abbordabili o lussuosi, in barche moderne o tradizionali, con menù diversi, con musica e danze tradizionali ….

L’offerta è molto ampia e anche se abbastanza turistica, vale la pena vedere i monumenti illuminati intorno al “fiume dei re”.

Dal pontile abbiamo scelto una tradizionale barca da riso, Loynava. È piccola, ma accogliente e affascinante.

Siamo stati al molo che si trova tra lo Sheraton e l’Ambasciata del Portogallo.

Advertisements

E’ necessario prenotare la cena dal sito Web almeno un mese prima. Abbiamo prenotato un servizio di trasferimento dall’hotel al molo. Si evitano così perdite di tempo in questa città caotica della Thailandia.

Noi abbiamo prenotato il servizio da e per l’hotel senza alcun costo aggiuntivo.

Ci sono due orari per le cene, le 6 e le 8 del pomeriggio. Noi abbiamo scelto la seconda per vedere le luci della città alla nostra destra.

Danze tradizionali animano la serata.
L’atmosfera a bordo della nave, a differenza di altri cene-crociere in Thailandia, è accogliente e molto cordiale. Non ci sono più di 70 persone. Piccole candele accese e luci soffuse rendono la cena molto intima.

Durante la cena c’è musica thailandese tradizionale e diversi ballerini si esibiscono in danze tradizionali thai. Tutto ciò rende la cena divertente e autentica. Ovviamente è tutto rivolto a turisti, ma ci sono anche alcuni tavoli con le persone del posto.

Ci sono diversi menù a scelta: pesce thailandese, menù vegetariani e thailandese thai. Abbiamo chiesto il menu tailandese ed era buono ma senza clamore.

Menu:

  • Moo Satay (mini-spiedini di maiale)
  • Kao Gree-ab (patate di riso)
  • Ho troppo ah (fritto arachidi)
  • Tom Yam Goong (zuppa di gamberi piccanti)

I piatti principali sono:

  • Gaeng Masaman Neu-ah (manzo con curry masaman)
  • Gaeng Kee – aow Wahn Kai (pollo con Curi verde)
  • Gai Hor Bai Toey (pollo marinato in foglie di Pandan)
  • Tord uomo Poo (maiale fritto)
  • Pat Pak Ro – sto Mitr (pastella verdure fritte)
  • Kao Horm Malee (riso Jasmine bollito) dessert -dessert classico tailandese
  • Frutta tropicale
  • Caffè o tè.

In generale siamo stato molto bene. Inoltre il proprietario è venuto al tavolo a chiederci come stavamo e se ci era piaciuto il cibo. E’ stato molto cordiale con tutti in generale.
Il prezzo a persona del menu tailandese tradizionale è di circa 30 euro (1200 bath), a cui si devono aggiungere bevande, tasse e servizio. Il totale è circa 75 euro a coppia. Un po’ costoso per una città come Bangkok.

La cena è abbondante e non è affatto male mentre è costoso, che l’atmosfera è piacevole, offerta un buon servizio e ti lascia con un bel ricordo. Quello che io consiglierei se tasca permette.

Per molto meno si può mangiare superbamente in qualsiasi ristorante della città, vi assicuro. Ma non ci sarebbe lo stesso romanticismo.

Penso che in un viaggio ci si debba concedere qualche lusso. Infatti dopo questa cena nei giorni seguenti abbiamo mangiato in siti economici per compensare.

Scritto da Imma Anniciello
2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Islanda: periodo migliore per vedere l'aurora boreale
11 Settembre 2017 14:34

[…] più facile vederla inoltre se le temperature sono basse, quindi decidere il periodo di visita anche in accordo con […]

Movida notturna a Bangkok: locali mercatini e shopping
18 Ottobre 2017 12:53

[…] movida notturna sarà in grado di espirmere ogni tuo desiderio La notte nella capitale della Thailandia riesce a soddisfare qualunque capriccio, proprio come un genio che esce dalla lampada magica. In un […]

Mangiare a Roma come Dio comanda. Gastronomia romana e ristoranti

Sierra de Gredos Nord: Guida di viaggio

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • 
    Loading...
  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media