Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Notizie.it logo

Coast to coast: dall’Adriatico al Tirreno

Tirreno

Se ami i territori italiani e vuoi conoscerli nel modo migliore possibile, sappi che un itinerario ideale è quello che va dall'Adriatico al Tirreno.

Chi l’ha detto che il coast to coast sia solo quello americano? Vi sono moltissimi viaggi che comprendono il coast to coast, anche in Italia e sono davvero incantevoli e unici. Un coast to coast da fare in Italia è quello che comprende i territori, le aree che vanno dall’Adriatico al Tirreno. Un percorso affascinante a contatto con la cultura, le città, la storia e i borghi caratteristici di Italia.

Il percorso che viene proposto qui è di circa 410 chilometri e parte dal Conero fino a raggiungere Orbetello. Lungo questo percorso, attraverserai il mare, vedrai le sue bellezze e molto altro alla scoperta dell‘Italia e della sua immensa cultura. Ecco una serie di consigli e tappe su come fare un coast to coast di questo tipo.

Coast to coast in Italia

Questo coast to coast dall’Adriatico al Tirreno non è solo un percorso, ma è molto di più. Il percorso affonda le radici nella storia e nella religione.

Lungo questo percorso, vissuto anche con spirito di devozione e spirituale, entrerai in contatto con luoghi dalle radici francescane dove vivrai esperienze e atmosfere uniche. E’ un percorso di tipo culturale naturalistico che unisce due mari, l’Adriatico e il Tirreno, appunto.

E’ un percorso che tocca vari livelli: dal culturale allo storico, al religioso sino al naturalistico, e che va dall’Adriatico al Tirreno. In questo percorso attraverserai regioni come le Marche, l’Umbria, il Lazio e la Toscana lungo un viaggio dove conoscerai borghi dal fascino immenso.

E’ un percorso di circa 410 chilometri suddiviso in 18 tappe. Si parte da Portonovo, nel Parco Regionale del Conero, dove potrai anche ammirare la chiesa romanica di Santa Maria, dell’XI secolo. Da Portonovo si arriva a Orbetello. Il percorso, come potrai immaginare, non è affatto semplice. E’ ricco di continui saliscendi, di boschi, di colline, ma il paesaggio intorno ti ripagherà.

Sarai attorniato da vigneti, ulivi, coltivazioni, da fiori quali ginestre, papaveri ed erba medica.

Il periodo migliore per un itinerario del genere è sicuramente la primavera. Se vuoi fare questo coast to coast durante il periodo estivo, sarebbe meglio il mese di giugno e l’autunno, anche per ammirare alcune delle grandi coltivazioni e fioriture del periodo.

Ovviamente non è un percorso, un itinerario che possono fare tutti, in quanto bisogna essere molto allenati e riuscire a camminare per ore e ore. Il percorso qui proposto è a piedi, quindi armati di scarpe comode e via.

L’itinerario, il coast to coast comprende anche la scoperta di borghi importanti e conosciuti per la loro cultura, come quello di Assisi, Orvieto e Todi. Inoltre, scoprirai borghi che non conoscevi, come quelli di Osimo, Treia, Gualdo Cattaneo, Nocera Umbra. Inoltre, potrai ammirare le vie Cave in Toscana e il Tombolo della Feniglia, riserva forestale di Stato, in una pineta unica dove potrai ristorarti e riposare le gambe dopo tanto camminare.

Adriatico e Tirreno

Il coast to coast tra l’Adriatico e il Tirreno comprende un viaggio e un percorso tra natura, cultura e storia comprese le testimonianze dell’antico confine tra Stato Pontificio e Regno delle due Sicilie.

Un percorso che si snoda tra Lazio – Abruzzo – Umbria – Marche. Un percorso che è una sorta di museo a cielo aperto che condurrà il turista lungo queste regioni permettendogli di ammirare cose uniche e meravigliose. Sarà un viaggio a contatto con natura, città d’arte, gastronomia, Parchi Nazionali e Regionali, gustando e assaporando piatti unici e prodotti tipici, oltre ovviamente ad alcuni borghi caratteristici. Sono dei luoghi che ti faranno scoprire la bellezza unica e magica dell’Italia.

Cosa vedere

In questo itinerario che va dall’Adriatico al Tirreno, ammirerai la fortezza di Civitella del Tronto, una delle più maestosi esistenti in Italia, oltre ovviamente ad Ascoli Piceno con il suo saliscendi tra colline e casolari, campi fino a giungere ad Ascoli, città simbolo di storia e arte, oltre che ricca di elementi romani medievali e rinascimentali.

Lungo la Via Salaria, potrai ammirare tantissimi borghi che richiamano il passato e la loro gloriosa storia.

Da qui ammirerai la Ciociaria storica alla ricerca di borghi unici come quello tra il Lazio e l’Abruzzo o ancora borghi ricchi di arte e di cultura. Dalla Valle dell’Aniene sino a Subiaco fino a raggiungere Montecassino per ammirare e visitare la sua abbazia. Infine arriverai alla Valle della Morte, un passaggio molto temuto e pericoloso, che sancirà la fine del coast to coast perché siamo arrivati nel mar Tirreno, nella Riviera di Ulisse tra Fondi e Gaeta, nella provincia di Latina. Un itinerario che ti sorprenderà per la bellezza, la storia, il fascino e l’immensa cultura italiana, un patrimonio da valorizzare e non disperdere. Un coast to coast molto particolare e unico a contatto con grandi scenari, panorami, coltivazioni che sicuramente ti affascinerà e ti colpirà.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche