Come diventare animatore

Group of nine friends keep for hands

In tempi di crisi anche i giovani ragazzi, come da tempo accade in America, hanno cominciato a lavorare d’estate per guadagnare da soli e non pesare sui genitori per le vacanze e gli acquisti personali.

Per questa ragione, uno dei lavori più gettonati è la posizione di animatore turistico o per feste, ma cosa serve per conseguire questa qualifica? Ovviamente ogni struttura turistica ha i propri criteri di selezione ma, sicuramente, bisogna essere persone spigliate, responsabili, abili nel lavoro di gruppo e in grado di occuparsi di bambini e ragazzi.

In alcuni casi non è necessario essere maggiorenni, ma il compimento dei 16 anni è un requisito imprescindibile, compilate un curriculum in cui riassumete tutte le esperienze che avete fatto (anche semplicemente da baby sitter o animatori di feste locali).

E’ sempre meglio compilare una lettera di presentazione in cui mostrate le vostre motivazioni nel futuro lavoro e il vostro carattere di leader e comico, citando anche interessi e Hobby. Siate puntuali e spontanei, due qualità importanti per guadagnarsi la fiducia di datori di lavoro e genitori.

Scritto da Giulia Mosca
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono itinerari in moto Croazia

Come lavorare nei villaggi turistici all’estero

Leggi anche
  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
  • Loading...
  • Weekend a Parigi consigliWeekend a Parigi: consigli e cosa sapere

    Weekend a Parigi: consigli, tutto ciò che bisogna sapere prima di partire.

  • sardegnaVolo più hotel in Sardegna, le offerte convenienti

    Sardegna, un coacervo di natura, tradizioni e vita mondana. La meta perfetta per una vacanza. Quali sono le offerte convenienti per volo più hotel.

  • Vita notturna LovanioVita notturna a Lovanio
Contents.media