Notizie.it logo

Cosa fare il primo dell’anno in Toscana: tutte le attività

cosa fare il primo dell'anno in toscana

Borghi, mercatini, arte e molto altro vi aspettano il primo dell'anno in Toscana.

I turisti che hanno scelto di trascorrere il Capodanno a Firenze e dintorni, si domandano cosa fare il primo dell’anno in Toscana. L’offerta spazia dagli sport invernali alla magia dei Mercatini di Natale, senza contare la visita alle città d’arte più famose e ai suoi musei, tra i più completi a livello internazionale.

Cosa fare il primo dell’anno in Toscana

Di seguito ecco le principali attività da fare in Toscana in occasione del 1° gennaio 2020, dopo aver fatto le ore piccole in occasione della festa di Capodanno il giorno prima.

Mercatini di Natale a Montepulciano

Come ogni anno, anche nel 2019, si terranno i Mercatini di Natale a Montepulciano, uno degli eventi più suggestivi del Natale in Toscana. L’antico borgo medievale in provincia di Siena si trasforma letteralmente durante le festività natalizie.

Quest’anno il villaggio di Natale di Montepulciano aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 16 novembre, mentre la conclusione del maxi evento è fissata per il 6 gennaio 2020.

Le tradizionali casette in legno di Natale saranno aperte anche il primo gennaio, dalle 10:30 alle 19:30. Il villaggio sarà allestito in piazza Grande, in via San Donato e presso la piazzetta Danesi. Come da tradizione, l’ingresso nel villaggio sarà libero. Da non perdere la degustazione del vino Nobile di Montepulciano, famoso in tutto il mondo.

mercatini montepulciano

Sciare all’Abetone

Insieme al monte Cimone, l’Abetone è la località invernale più gettonata tra i turisti che desiderano trascorrere le vacanze sulla neve. Gli impianti presenti nel comprensorio dell’Abetone resteranno aperti anche per il primo gennaio 2020. A disposizione degli appassionati di sci ci sono 31 piste, con oltre 45 km dedicati interamente allo sci alpino.

Le località di riferimento sono:

  • Valle della Scoltenna;
  • Val di Luce;
  • Val di Lima;
  • Valle dei Sestaione.

La cabinovia che parte dalla località Abetone conduce al monte Gomito, dove sono presenti tre piste particolarmente impegnative e adatte per questo motivo soltanto agli sciatori più esperti.

sciare all'abetone

Fare un bagno alle terme di Saturnia

Le terme di Saturnia sono uno dei centri termali più famosi in Italia. Ospitate dalla provincia di Grosseto, mantengono durante tutti i dodici mesi dell’anno una temperatura costante intorno ai 37,5 gradi. Sono terme all’aperto, visitabili dunque durante tutto l’anno senza dover spendere nemmeno un euro. Le terme libere di Saturnia attirano ogni anno migliaia di persone, che le scelgono in particolare durante le mezze stagioni (primavera e autunno).

Chi ha scelto di trascorrere il Capodanno vicino alle terme di Saturnia o comunque nella provincia di Grosseto, può dunque prendere in seria considerazione la possibilità di recarsi alle terme gratuite di Saturnia in occasione del primo giorno dell’anno.

terme di saturnia

Visitare le Gallerie degli Uffizi

La Galleria degli Uffizi è uno dei più importanti musei in Italia. Al suo interno ospita alcuni dei più grandi capolavori dell’arte italiana, sebbene non abbia la stessa pubblicità garantita ad altri complessi museali presenti nel Bel Paese. La Galleria degli Uffizi resterà aperta anche il 1° gennaio 2020.

Tra le mostre che potranno essere visitate durante il primo giorno del nuovo anno si segnalano:

  • ‘Plasmata dal fuoco’ (Palazzo Pitti, fino al 12 gennaio);
  • ‘Neo Rauch’ (Palazzo Pitti, fino al 12 gennaio);
  • ‘Pietro Aretino e l’arte del Rinascimento’ (Gli Uffizi, fino al 3 marzo);
  • ‘I cieli in una stanza’ (Gli Uffizi, fino all’8 marzo);
  • ‘Giuseppe Bezzuoli’ (Gli Uffizi, fino al 31 luglio).

galleria degli uffizi

Scoprire il borgo di Pienza

Il borgo di Pienza sorge nello splendido contesto naturale della Val d’Orcia, in provincia di Siena. Pienza è tra i borghi medievali più belli della regione Toscana. Per chi desidera trascorrere il 1° gennaio all’insegna della riscoperta dei borghi più belli d’Italia, Pienza rappresenta una destinazione ideale. Si consiglia di visitare la rinomata piazza rinascimentale, dove sono ospitate la Cattedrale e il Palazzo Piccolomini, le due principali attrazioni.

pienza

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • YulefestYulefestL’inverno del sud in Australia ha luogo nei mesi di giugno, luglio e agosto. I mesi di dicembre e il Natale cadono in estate. In un ...