Cosa vedere e cosa fare a Lubjana: idee e consigli sugli itinerari

Sono numerose le cose da fare a Lubiana nel corso di un soggiorno nella capitale slovena: i consigli e gli itinerari su cosa vedere.

Ljubljana è una città europea di medie dimensioni con una sensazione di piccola città e cordialità. Se stai cercando una città pittoresca, affascinante, percorribile che trasuda fascino europeo. Lubiana è la capitale e la città più grande della Slovenia, ma a differenza di altre capitali europee, non soffre di eccessivo turismo.

Dal Medioevo fino alla dissoluzione dell’impero austro-ungarico nel 1918, Lubiana fece parte della monarchia asburgica. Dopo la seconda guerra mondiale e fino al 1991, Lubiana divenne la capitale della Repubblica Socialista di Slovenia, parte della Repubblica Federale Socialista di Jugoslavia. Pertanto, Lubiana è piena di bella architettura e storia. Tuttavia, c’è molto di più da scoprire a Lubiana che solo la storia e i vecchi edifici. C’è anche molta cultura e molte delizie culinarie da gustare.

La maggior parte di Lubiana si può scoprire a piedi, perché è compatta, pedonale ed è facile percorrere le sue strade di ciottoli. Lubiana è anche una città green. Per quanto riguarda i trasporti, l’attenzione si concentra sul trasporto pubblico e sulle reti pedonali e ciclabili.

Cosa vedere a Lubiana: Piazza Preseren

Il principale luogo di ritrovo di Lubiana è stata Piazza Preseren. La piazza prende il nome dal poeta del XIX secolo France Preseren, la cui opera Zdravljica (Un brindisi) è diventata l’inno nazionale della Slovenia.

C’è una sua statua accanto alla Farmacia Centrale. Ma ciò che probabilmente catturerà la vostra attenzione quando arriverete alla piazza è la Chiesa Francescana dell’Annunciazione, in stile barocco. Il colore rossastro pastello è il simbolo dell’ordine francescano.

La piazza Preseren fa parte della zona pedonale della città vecchia e qui si svolgono i festival, il carnevale di Lubiana, i concerti, lo sport e anche le proteste. La piazza si è formata dopo l’abbattimento delle mura della città a metà del XIX secolo. Il primo decennio del XX secolo ha visto apparire i gioielli architettonici dell’Art Nouveau.

Cosa vedere a Lubiana: Fontana Robba

La fontana Robba si trova di fronte al Municipio ed è un simbolo di Lubiana. Questa fontana del 1751 che prende il nome dal suo creatore, lo scultore barocco italiano Francesco Robba, è bellissima. Incorporando l’ispirazione dalle grandi fontane di Roma, la fontana presenta tre figure maschili con brocche. Si pensa che gli uomini siano i tre dei fluviali, che si suppone rappresentino i fiumi Krka, Ljubljanica e Sava. I gradini che portano alla fontana rappresentano le montagne della Carniola. Queste montagne, che facevano parte della Carniola, sono una regione storica che comprende parti dell’attuale Slovenia. Oggi il monumento che vedi in piazza Mestni è una replica; l’originale è all’interno dell’atrio della Galleria Nazionale della Slovenia per proteggerlo dalle intemperie e preservarlo per l’eternità.

Cosa vedere a Lubiana: Parco di Tivoli

Con i suoi bellissimi giardini, i boschi ombreggiati e le tranquille passeggiate, non vorrai mancare di visitare il Parco Tivoli. C’è molto da vedere e da fare nel parco tutto l’anno. Questo magnifico parco è lo spazio verde più popolare della città. Fondato come parco nel 1813, questo parco di 5 chilometri quadrati è facilmente raggiungibile a piedi dal centro della città. Ci sono molti percorsi a piedi e in bicicletta, un campo da mini-golf e un piccolo giardino botanico con una serra nel parco. La serra mostra molte piante tropicali, come ananas, pepe nero, caffè e orchidee. Sono esposte anche le bromelie, alcune delle quali hanno fiori eccezionalmente attraenti.

Cosa vedere a Lubiana: Il romantico castello di Lubiana

Lubiana è pittoresca, fiabesca e romantica allo stesso tempo e molto di ciò è dovuto al Castello di Lubiana del XVI secolo che domina la città. La torre di Outlook e i bastioni del castello offrono una vista spettacolare sulla città. Il castello ospita una mostra museale su 200.000 anni di storia slovena e un museo delle marionette.

Cosa vedere a Lubiana: Casa Vurnik e la chiesa francescana dell’Annunciazione

La casa Vurnik come uno dei migliori esempi di architettura nazionale slovena. Costruita nel 1921, è un edificio Art Nouveau dai colori vivaci. Gli affreschi della facciata dell’edificio dipinti con i colori della Slovenia, che sono un rosso brillante, bianco e blu, sono degni di una foto. La Casa Vurnik non è aperta alla visita.

Poi c’è la chiesa francescana dell’Annunciazione. I francescani costruirono la chiesa nel 1600 e poi la ricostruirono in stile barocco nel 1800. Un terremoto nel 1896 ha danneggiato l’interno della chiesa, e hanno dipinto nuovi affreschi nel 1936, dal pittore sloveno Matej Sternen. La più grande statua di Santa Maria a Lubiana è fatta di rame e si trova in cima al tetto della chiesa. Se vuoi fare di più che sperimentare l’architettura della chiesa, la chiesa ha servizi di messa giornalieri.

Cosa vedere a Lubiana: Ponte del Drago

Una visita a Lubiana non sarebbe completa senza aver visitato il Ponte dei Draghi, in stile Art Nouveau. Il Ponte dei Draghi attraversa il fiume Ljubljanica. Costruito all’inizio del XX secolo, quando Lubiana faceva parte della monarchia austro-ungarica, ogni estremità del ponte ha due delle famose statue del drago. Le statue dei draghi, quasi terrificanti, sono un’icona di Lubiana. Il ponte dei draghi, costruito all’inizio del XX secolo, era una meraviglia poiché era uno dei primi ponti di cemento armato in Europa.

Lubiana, gemma d’Europa

Lubiana è piccola per essere una capitale, ma questo fa parte del suo fascino. La storia e la cultura traboccano a Lubiana. Le prelibatezze culinarie, dai deliziosi spuntini leggeri, al vino o al caffè, fino a un’esperienza culinaria di livello mondiale, ti aspettano. Il curvo fiume Ljubljanica, fiancheggiato da caffè all’aperto, separa il centro storico della città dal suo centro commerciale.

Scritto da Redazione Viaggiamo
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Slovenia, cosa vedere e quali vini assaggiare nella regione del Carso

Cosa fare durante un viaggio a Dusseldorf: luoghi e suggerimenti

Leggi anche
  • zurigoZurigo: la città più grande della Svizzera

    Zurigo è una città svizzera ricca di attrattive, come il giardino zoologico. La maggior parte degli hotel sono ben collegati con il centro

  • Zante: come arrivare, cosa vedere e dove dormireZante: come arrivare, cosa vedere e dove dormire
  • wismarWismar: luoghi d’interesse e come arrivarci dall’Italia

    Linee guide per raggiungere dall’Italia la città di Wismar e consigli utili sui luoghi di interesse principali da visitare una volta giunti a destinazione.

  • Loading...
  • Weekend Festa delle donne nightclub BerlinoWeekend Festa delle donne nightclub Berlino
  • Weekend Festa delle donne a MalagaWeekend Festa delle donne a Malaga
Contents.media