Notizie.it logo

Cosa visitare a Corfù: luoghi di interesse

interesse

Corfù è una zona ricca di tantissime attrazioni e che può dare davvero tanto al turista. Vediamo i luoghi di maggiore interesse di questa area.

Corfù, l’isola che accolse Ulisse al ritorno da Itaca, è una meta che, nel corso del tempo, ha affascinato tantissimi: da letterati a poeti sino ai nobili. Lord Byron e Sissi sono stati ammaliati da questa isola.

Oltre alle sue spiagge uniche e al suo mare trasparente, l’isola è ricca di cose interessanti da vedere e da scoprire. Sono tantissime le attrazioni che vale la pena vedere qui. Vi sono attrazioni culturali, musei, palazzi storici, oltre a tantissimi paesi che sono riusciti a mantenere una identità tradizionale e a molte località in cui è possibile scattare foto e amare questo luogo unico al mondo.

Se vuoi visitare questo luogo, passa dalla sua capitale. La capitale ti incanterà per il suo dedalo di vie lastricate e di panorami unici al mondo ricchi di grandi tesori che risalgono al periodo bizantino. Rodi, con i ristoranti alla moda e i negozi, ti ammalierà. Visitando il centro storico scoprirai bellezze uniche.
Rodi ti affascinerà con le due fortezze. La fortezza nuova domina il porto della città moderna, mentre la vecchia sorge sulla penisola.

Altre cose interessanti sono il Palazzo di San Michele e San Giorgio.

Oltre alla capitale di Corfù, potete anche visitare i molti villaggi presenti. Sono villaggi che rimandano a un passato tradizionale e unico nel loro genere. Tra i villaggi che vale la pena visitare, vi è il villaggio di Sidari, una città di mare perfetta per le coppie. Se le coppie decideranno di attraversare a nuoto il Canale D’Amour si sposeranno presto, secondo la leggenda. Se ami il passato, rimarrai incantato da Palia Perithia, un villaggio antico e molto ricco. Un paesino che sembra non aver sentito il tempo che passa. Oltre a questi sono moltissimi i villaggi, tra cui quello di Agios Stefanos, Kassiopi, Afionas, Lefkimmi, Pelakas, Drimi e Doukades.

Tantissime sono le spiagge, come quella di Myrtiotissa famosa per le sue scogliere o quella di Agios Giorgios Pagi con la sua sabbia colore dell’oro e il mare limpido e cristallino.

Luoghi di interesse

Se vuoi visitare altro e sei appassionato di cultura, Corfù gode di tantissimi siti, palazzi e molto altro.

Se sei fan della principessa Sissi, potrai visitare il palazzo di Achilleion, conosciuto anche come Palazzo Sissi. Proprio in questo palazzo la principessa austriaca trascorreva il periodo estivo. Il palazzo è in stile neoclassico e presenta arredamenti, sculture e molto altro.

Nella penisola di Khanoni è possibile ammirare il monastero di Vlacherna, un simbolo di Corfù e una meta molto amata e apprezzata. Un luogo unico e suggestivo, anche grazie ai suoi colori al tramonto che gli donano un fascino unico.

Sono tantissimi i musei da visitare: da quello archeologico con i tesori greci sino a quello di Paleopolis con una collezione di reperti archeologici e i giardini sono l’ideale per il relax o ancora la galleria per conoscere e apprezzare i pittori dell’isola greca.

La baia

Corfù si distingue per il suo colore verde. E’ l’isola più a nord delle isole Ionie. In questa isola piove tantissimo, ma la pioggia permette di accentuare ancora di più i colori e di dare vita a questa isola dal mare cristallino, le sabbie bianche e la sua vegetazione.

Nel sud le spiagge sono meravigliose e invitano chiunque a trascorrere delle giornate uniche. Il centro dell’isola si distingue per i suoi cipressi e i suoi agrumeti. Il mare di questa isola è unico, autentico, dai colori vividi e il tramonto è qualcosa di unico e magico.

Per quanto riguarda la baia dell’isola, è nota la baia di Paleokastritsa, considerata uno dei luoghi più belli di questa isola. Una baia unica e nota per i suoi panorami, le sue acque, la natura e per molto altro. La baia è stata anche chiamata la Capri di Corfù per via del suo porto costellato di spiagge e protetta da molti promontori rocciosi. Il mito e la natura si fondono insieme. Secondo la leggenda qui Ulisse ha incontrato Nausicaa.

Terrazza di Achilleion

La terrazza prende il nome dal palazzo, conosciuto perché qui la principessa Sissi era solita trascorrere le vacanze. Il palazzo si trova in un giardino fatto a terrazze che porta al mare.

Se sei affascinato da questa principessa, non puoi perdere una visita al palazzo. Lo stile è neoclassico e ogni stanza, dalla sala da pranzo sino alla cappella è affrescato. Il portico con le colonne è uno dei luoghi maggiormente rappresentativi e da qui si può giungere alla terrazza che porta direttamente ai giardini e offre una vista unica sulla baia di Corfù.

Per arrivare al palazzo sono a disposizione dei mezzi pubblici e l’ingresso costa 7 Euro. Sicuramente un luogo unico per rivivere le vestigia del passato. Le terrazze sono l’ideale per ammirare un panorama unico e splendido della baia. Il Palazo di Achilleion è qualcosa di unico e meraviglioso e sicuramente una visita che vale davvero la pena fare.

© Riproduzione riservata
About Simona Bernini
Parigi è la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche
  • Winelands, Sud AfricaWinelands, Sud AfricaLe Winelands sono situate ad est di Città del Capo tra bellissime montagne che creano panorami mozzafiato. La regione è ricca ...