Curacao, l’isola riapre: quando andare e cosa vedere

Quando andare sull'isola di Curacao e cosa vedere per una vacanza indimenticabile.

L’isola di Curacao riapre al turismo internazionale, ma quando andare e cosa vedere? La guida ad una vacanza indimenticabile sull’isola nel Mar dei Caraibi.

L’isola di Curacao: quando andare

L’isola caraibica olandese di Curaçao, incastonata in un meraviglioso Mar dei Caraibi, riapre al turismo.

La splendida isola è nota per le sue bellissime spiagge ed il suo mare cristallino.

Tuttavia, a causa della pandemia del Covid-19 ha deciso di rinunciare al turismo per salvaguardare la salute dei suoi abitanti.

Dopo mesi di chiusura, l’isola ha deciso di accogliere nuovamente i viaggiatori. Bisogna, però, specificare che i turisti dovranno rispettare alcune regole, come l’esito negativo del tampone prima dell’arrivo sull’isola.

Il periodo migliore per visitare l’isola di Curaçao va da metà febbraio fino a maggio.

Advertisements

Invece, da ottobre a dicembre il clima è piuttosto piovoso.

curacao

Cosa vedere

Tra i luoghi più interessanti da visitare spicca la sua capitale, Willemstad, una città interessante e costellata da interessanti monumenti.

Imperdibile, ad esempio, è il Curaçao Sea Aquarium, ideale per grandi e piccini.

La città vanta anche splendide spiagge, come la Mambo Beach, bagnata da un mare cristallino.

Molto interessante è anche l’Hato Caves, un insieme i grotte suggestive visitabili attraverso tour tra le stalattiti e le stalagmiti.

Nella zona di Lagun, a nord-est dell’isola, si trovano invece le spiagge più belle di Curacao. Imperdibile, quindi, un tour coast-to-coast tra Playa Lagun, Kleine Knip, Playa Jeremi e Playa Santa Cruz.

Splendide, poi, anche le spiagge di Klein Knip, Boka Santa Cruz e Boka Hulu.

Nel cuore dell’isola, invece, a Sint Michiel vi sono altre splendide spiagge da sogno da non perdere. La spiaggia perfetta per fare snorkeling è quella di Kokomo Beach, fornita di servizi e ricca di lidi attrezzati con lettini e bar. Bellissima è anche la spiaggia di Blue Bay, in cui rilassarsi all’ombra sotto le palme.

spiagge più belle di Curacao

Cosa sapere prima di partire

Prima di partire per Curaçao bisogna sapere che vi è una lista d’accesso di Paesi considerati sicuri i cui cittadini possono entrare all’isola senza doversi sottoporre al test. Vi è, poi, una seconda lista che individua i Paesi a rischio ed alto rischio.

Per la prima lista bisogna compilare solamente il modulo online Passenger Locator Card (PLC) entro 48 ore prima del viaggio e portare con sé un documento di prova stampato.

Invece, per i viaggiatori che arrivano da Paesi ad alto rischio, come l’Italia, bisogna compilare online del modulo della scheda di localizzazione dei passeggeri (PLC) da effettuare entro 48 ore prima del viaggio. In più, bisogna presentare il risultato del test negativo effettuato entro 72 ore prima della partenza.

Scritto da Ilenia Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Foligno: cosa vedere nei dintorni, la guida

Scuola degli elfi in Islanda: di cosa si tratta

Leggi anche
  • Zungri cosa vedereZungri: cosa vedere nel paesino calabrese

    Cosa vedere nel piccolo paesino calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, e nei dintorni.

  • paesi zona rossa coronavirusZona rossa: i paesi da vedere dopo l’emergenza Coronavirus

    Paesi della zona rossa colpiti dal Coronavirus: quali sono e cosa visitare dopo l’emergenza?

  • zona del barolo cosa vedereZona del Barolo: cosa vedere tra i comuni

    La zona del Barolo, in Piemonte, è ricca di luoghi incantevoli: la guida a cosa vedere.

  • 
    Loading...
  • ziplineZipline, le più adrenalitiche in Italia

    Zipline, una delle attività più adrenaliche e accessibili in tutta Italia.

  • Zibello cosa vedereZibello: cosa vedere, cosa fare e cosa mangiare

    Cosa vedere nel meraviglioso borgo di Zibello, in Emilia-Romagna, e le specialità da gustare.

Contents.media