Notizie.it logo

Danimarca del nord: cosa vedere e quando andare

danimarca nord cosa vedere

Una regione di pace e tranquillità, immersa in una natura incontaminata: in Danimarca del Nord le cose da vedere sono molte.

Chi sceglie la Danimarca del Nord come meta per le vacanze troverà una regione di pace e tranquillità, immersa in una natura incontaminata. Da Skagen a Grenen nell’estremo nord fino a Frederikshavn e Sæb lungo la costa orientale, in Danimarca del Nord le cose da vedere sono molte. Il periodo migliore per questa regione è l’estate. Da giugno ad agosto, le temperature sono più miti di giorno e meno rigide di notte.
Se state pensando di partire per la Danimarca, consigliamo di consultare expedia per le migliori offerte sui voli, invece per i migliori hotel e B&B consigliamo di dare un occhio a booking

Nella parte più settentrionale della Danimarca, la luce del sole è differente da come siamo abituati a vederla. Le giornate sono più lunghe e il chiarore del sole fa da cornice a un paesaggio di dune di sabbia bianca, imponenti scogliere, verdeggianti foreste e ampie brughiere. La Danimarca è perfetta per chi ama passare una vacanza all’insegna del piacere della lentezza e della natura, ma anche per chi desidera alternare giornate di relax in spiaggia a città ricche di vita mondana e cultura.

Danimarca del Nord: cosa vedere

Nonostante le ridotte dimensioni della regione della Danimarca del Nord, le cose da vedere sono tante e molte agenzie di viaggio organizzano sempre più tour alla scoperta di questa periferica regione europea soprattutto in estate. Le località da non perdere sono molte. Skagen e Grenen nello Jutland del nord sono un’oasi di pace e tranquillità, immerse in una luce magica ed abbagliante. Frederikshavn e Sæby sono le due cittadine dalle case colorate, dove mangiare ottima cucina locale e visitare le strade del centro in bicicletta, entrando a piano nella vera atmosfera danese.

Grenen è una penisola di sabbia che si trova nell’estremo Nord della Danimarca.

Circondata a sinistra dal mare del Nord e a destra da quello Baltico, a Grenen questi due mari si incontrano, provenendo da opposte direzioni, ma non si mescolano. È un fenomeno naturale raro, dovuto alla diversa densità e temperature delle loro acque che attira moltissimi curiosi, fotografi e turisti.

Danimarca del Nord: costa orientale

Skagen è la città più a nord della Danimarca, dove il numero di ore di luce è maggiore di altre località danesi. Skagen si trova a sud delle spiagge di Grenen ed è una destinazione molto amata anche dai locali. Tra le diverse cose da vedere e da fare a Skagen, si può optare per un tour in bicicletta tra natura e spiagge che si perdono a vista d’occhio e un giro nel caratteristico e colorato centro storico. Da non perdere è la chiesa insabbiata di Skagen. Costruita verso la fine del XIV secolo, questa bizzarra chiesa è in seguito rimasta abbandonata e oggi è visibile solo la torre bianca che spunta dalla sabbia.

Scendendo a sud di Skagen, si incontra Frederikshavn, una delle cittadine di porto più conosciute della Danimarca.

Lungo le vie del centro, si alternano negozi moderni e vintage a botteghe e gastronomie della buona cucina locale. Come in ogni città danese che si rispetti, anche a Frederikshavn il mezzo prediletto per gli spostamenti è la bicicletta. In Danimarca del Nord, le cose da vedere non sono finite. Proseguendo ancora lungo la costa orientale, merita fermarsi anche a Sæby: l’affascinante e antica località dai mille colori. Anche qui le bellezze naturali di oggi ricordano il passato ricco di arte e cultura che questa regione ha ospitato.

© Riproduzione riservata
Leggi anche