Greenway, Brescia: mappa e informazioni

Tutte le informazioni che servono per conoscere la mappa e il percorso della Greenway in provincia di Brescia.

Durante un viaggio nel contesto territoriale della provincia di Brescia, se si conosce la mappa del percorso è molto interessante fare in bici l’itinerario della Greenway.

Greenway, Brescia: mappa e dettagli

Durante le giornate del 28 e 29 settembre ha avuto luogo l’inaugurazione della nuova mappa di piste ciclabili del territorio bresciano.

Si tratta della Greenway delle Valli Resilienti, una serie di interessanti percorsi dedicati esclusivamente al cicloturismo. Percorrere le piste in mountain bike o in bici da strada è un’esperienza decisamente piacevole, che consente di godersi una splendida pedalata in mezzo alla natura. Il progetto della Greenway ha lo scopo di rilanciare e valorizzare i territori della Valle Trompia e della Valle Sabbia. Entrambe le vallate rappresentano dei magnifici luoghi naturali che si trovano a poche decine di chilometri dalla città di Brescia.

Advertisements

Pedalare lungo le Valli Resilienti permette di godersi la bellezza delle montagne e dei corsi d’acqua del luogo, che si possono ammirare pedalando in totale relax.

greenway valli resilienti

I percorsi della Greenway

La Greenway delle Valli resilienti include una serie di percorsi riservati alle biciclette. Il primo itinerario ha una lunghezza totale di 8 chilometri. Si tratta di una strada ciclabile ideale per i ciclisti alle prime armi o per chi desidera godersi una tranquilla pedalata nel contesto naturale del territorio bresciano. I sentieri sterrati del percorso sono semplici da attraversare. La partenza si effettua presso il borgo di Crone, mentre la parte finale del tragitto si trova presso le Cascate del Monte Manos.

Il secondo tracciato per le bici ha una lunghezza di 25 chilometri ed è il contesto ideale per i ciclisti più allenati. Il percorso è ricco di fascino e attraversa la località di Idro e il suggestivo Monte Stino.

Nel corso della pedalata su entrambi i percorsi, esiste la possibilità di farsi condurre da una guida esperta. Il compito di questa figura consiste nell’indicare la via da percorrere al gruppo che effettua la pedalata.

Inoltre, si tratta di un valido aiuto per attraversare in modo agevole i tratti più impegnativi del secondo tragitto. Un’ulteriore funzione della guida consiste nell’indicare i luoghi più belli dai quali ammirare il panorama.

Sentieri sulle valli

La rete di sentieri appositi per le mountain bike si snoda attraverso ben 1500 chilometri. Altri tragitti sono invece ideali per mezzi come la slow bike e la road bike. I sentieri per le mountain bike sono circa 50 e percorrono un crinale di 70 chilometri, con una media di 35 chilometri per ogni itinerario. Le due piste per slow bike attraversano la Valle Trompia e la Valle Sabbia. La pista ad anello per le road bike è completamente su strada e prevede un totale di 120 chilometri di tragitto.

Scritto da Debora Albanese
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Via Appia antica, percorso in bici: l’itinerario

Giardino Ezio Bosso: tutte le informazioni

Leggi anche
  • ChiantiWeekend gourmet nel Chianti
  • RagusaWeekend gourmet a Ragusa
  • Weekend a Parigi consigliWeekend a Parigi: consigli e cosa sapere

    Weekend a Parigi: consigli, tutto ciò che bisogna sapere prima di partire.

  • sardegnaVolo più hotel in Sardegna, le offerte convenienti

    Sardegna, un coacervo di natura, tradizioni e vita mondana. La meta perfetta per una vacanza. Quali sono le offerte convenienti per volo più hotel.

  • 
    Loading...
  • Vita notturna a LovanioVita notturna a Lovanio
Contents.media