Notizie.it logo

Hotel galleggiante in Svezia: come ammirare l’aurora

hotel galleggiante svezia

Tutte le informazioni e le curiosità sull'Hotel galleggiante in Svezia.

In Svezia è possibile ammirare l’aurora boreale direttamente dal proprio letto, soggiornando presso l’Hotel galleggiante. Qui tutte le informazioni e le curiosità da sapere.

Hotel galleggiante in Svezia

Nella Lapponia svedese è ormai giunto all’apertura un hotel davvero incredibile, il posto perfetto per ammirare l’aurora boreale. Costruito sul fiume Lule, l’Arctic Bath Hotel galleggerà sull’acqua del Lule durante l’estate, mentre d’inverno sarà circondato da lastre di ghiaccio in uno scenario spettacolare.Un posto, insomma, perfetto per vivere una vacanza in totale immersione nella natura.

L’Arctic Bath, è un’hotel-spa situato in un paesaggio da fiaba, che ha appena aperto i battenti vicino alla cittadina di Harads. La struttura è moderna e minimalista, a forma circolare, molto simile ad un grande nido in mezzo al fiume e si raggiunge tramite una passerella in legno.

D’estate galleggia nelle acque del, d’inverno rimane sospesa sulla superficie ghiacciata.

Un hotel creato per essere un’oasi di benessere e relax, con una struttura che è riuscita a creare il mix perfetto di design ed eco-sostenibilità, per vivere il contatto con la natura in maniera totale.

avventura

La struttura

Il design dell’albergo ricorda la natura e gli alberi della foresta caduti e trasportati dall’acqua. La sua forma circolare sembra una catasta di legna. Il progetto della struttura è stato studiato dagli architetti Bertil Harström e Johan Kauppi che si sono posti l’obiettivo di creare una struttura rispettosa dell’ambiente utilizzando solo materiali locali per un minimo impatto ambientale.

All’interno non manca una calda spa per gli ospiti con sauna, e all’esterno diverse piscine e docce di acqua calda e fredda.

Insieme ai tradizionali trattamenti di bellezza, il personale dell’hotel offre agli ospiti anche servizi personalizzati come massaggi e cristalloterapia.

Le cabine per i trattamenti sono 12: 6 saranno costruite in acqua, su strutture galleggianti proprio come l’hotel, mentre le restanti 6 si trovano sulla terraferma.

Il nome dell’originale hotel sull’acqua, Arctic Bath, è dovuto al fatto che al centro dell’hotel vi è una grande piscina circolare.

Il soggiorno

L’hotel conta un totale di sei camere accoglienti e totalmente rivestite di legno.

Un connubio perfetto tra natura e lusso. La camera comprende: 5 letti, bagno con vasca e doccia, aria condizionata, minibar, spa bar, Wi-Fi, riscaldamento a pavimento e stufa a pellet.

A caratterizzare le camere sarà una grande finestra situata sul soffitto, perfetta per ammirare lo spettacolo dell’aurora boreale senza neppure dovere uscire dalla stanza.

L’Arctic Bath ha già aperto le prenotazioni, e la sua apertura è stata lo scorso febbraio 2020.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche